Cassano Valcuvia | 26 Febbraio 2019

Cassano Valcuvia, Jean Luc Sans ha spiegato l’utilità dei calci nel rugby moderno

L'esperto tecnico francese è stato protagonista sabato di un'interessante lezione teorica e pratica. Presenti una quarantina di giocatori e 15 allenatori

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Sabato 23 febbraio il Rugby Valcuvia ha organizzato uno stage dedicato al gioco al piede. Hanno presenziato vari rappresentanti dei club di zona: quaranta giocatori e oltre una quindicina di allenatori, tra i quali il tecnico specialista dei calci del Centro Federale Under 18 di Milano.

La lezione, prima teorica e poi pratica, è stata diretta da Jean Luc Sans, tecnico francese che da diversi anni organizza corsi specifici sul gioco al piede in Italia e in Francia tramite l’associazione cad-deb.com, una realtà molto interessante per la formazione dei giovani. L’iniziativa andata in scena a Cassano Valcuvia, è nata grazie all’amicizia fra l’allenatore francese e Ivan Maglia, l’attuale tecnico degli Unni.

Dopo il pranzo di benvenuto con gli onori di casa fatti dal presidente Ballarin, è iniziato nella Club House il confronto teorico, seguito da due ore in campo con Sans a fornire indicazioni utili ad allenatori e giocatori. Bello vedere in campo l’impegno dei ragazzi di varie società nell’ascoltare, applicarsi con attenzione e calciare palloni, ma altrettanto importante l’opportunità per gli allenatori nel confrontarsi sulle loro esperienze.

Enorme la soddisfazione degli Unni per l’organizzazione della giornata nell’ottica di promuovere la condivisione di approcci pedagogici per migliorare le competenze degli allenatori e dei giocatori. I valcuviani hanno già in cantiere altri eventi tra i quali un weekend specifico all’inizio della prossima stagione con uno stage intensivo aperto ai giovani ragazzi.

Jean Luc Sans a fine della giornata ha manifestato tutto il piacere per aver conosciuto nuove persone e aver passato con loro un momento speciale.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127