Canton Ticino | 25 Febbraio 2019

Giovane figlio accoltella ripetutamente il padre in Ticino. L’uomo 47enne in fin di vita

Il violento diverbio è accaduto la scorsa notte a Novazzano. Entrambi i protagonisti finiti in ospedale, ma il figlio ha riportato lievi escoriazioni

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La scorsa notte, poco dopo le 03.30, a Novazzano, in via Ronco, al confine tra Ticino e l’Italia, un 19enne cittadino svizzero ha aggredito il padre, un 47enne dello Sri Lanka.

Nel corso della colluttazione, per motivi che spetterà all’inchiesta di polizia stabilire, il 19enne ha colpito ripetutamente il padre con un coltello. Sul posto, oltre agli agenti della Polizia cantonale, sono intervenuti i soccorritori del Servizio ambulanza Mendrisiotto (SAM) per i primi soccorsi. I due protagonisti sono stati trasportati quindi all’ospedale.

In base a una prima valutazione medica, la vita del 47enne è in pericolo, mentre il figlio ha riportato solo delle lievi escoriazioni.

Per prestare sostegno psicologico ai famigliari è stato richiesto anche l’intervento del Care Team. A comunicarlo la Polizia cantonale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127