Luino | 15 Febbraio 2019

Scontro playoff oggi per la Pallacanestro Luino in quel di Voghera

Scontro con l'Olimpia Voghera, unica squadra ad aver espugnato il PalaBetulle in questa stagione. Coach Sterzi senza Biason e Dejace, a rischio Vitella. Rientra Moalli

Orgoglio e carattere, la Pallacanestro Luino sconfigge anche Cusano Milanino
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Seconda trasferta consecutiva a Voghera per la CMT Pallacanestro Luino di coach Sterzi. Dopo la vittoriosa partita di domenica scorsa contro i malmessi cugini dell’Iria, questa sera alle 21.30 i luinesi sono attesi da uno scontro playoff con l’Olimpia Voghera.

I padroni di casa sono, ad oggi, l’unica squadra che è riuscita a violare il PalaBetulle, grazie ad un canestro da 3 punti del bomber Degrada, a pochi secondi dalla fine della partita, culmine di una serie di gravi errori da parte degli esterni luinesi. Dopo quella partita l’Olimpia ha continuato la sua risalita in classifica, dopo l’inizio di campionato ad handicap con tre sconfitte consecutive (nelle quali era assente il lungo Villani) e si è portata a ridosso delle prime quattro-cinque squadre che lottano per la vetta. Ultimamente però, un paio di sconfitte inaspettate a Castronno e Marnate hanno rallentato la loro rincorsa alle prime posizione e la partita di oggi rappresenta uno degli ultimi treni per poter pensare di lottare per una delle prime quattro posizioni.

Per la CMT, ancora una volta, la partita comincia in salita, ben prima che gli arbitri fischino l’inizio. L’infermeria ha delle porte girevoli che sembrano non fermarsi mai: oltre al lungo degente Biason, nelle ultime due settimane ha accolto anche Dejace, alle prese con una caviglia malconcia, e questa rischia di dare forfait anche Luca Vitella, fermato dall’influenza. Fortunatamente rientrerà nei ranghi Luca Moalli, dopo due turni di assenza. Non sarà della partita neanche Gardini, che anche lui acciaccato, sconterà la giornata di squalifica rimediata ingiustamente settimana scorsa (sanzionato per aver usato espressione blasfema che nessun altro ha sentito a parte un arbitro).

“Ancora una volta – spiega il vicepresidente Matteo Minetti -, come purtroppo troppo spesso in questa stagione, coach Sterzi dovrà tirare fuori qualche alchimia dal suo enorme bagaglio tecnico, potendo però sempre contare sull’abnegazione e la voglia di vincere di un gruppo di ragazzi che, quando sono in grado di scendere in campo, trovano risorse che nemmeno loro sanno di avere”.

La posta in palio per i luinesi è alta: vendicare (sportivamente, ovvio) la sconfitta dell’andata, “spaccare la classifica” cercando di mettere sei punti (ed il vantaggio negli scontri diretti) con la squadra sesta in classifica e mettere pressione alle due capoliste Varedo e Cerro che giocheranno domenica.

20esima giornata, Serie C Silver Girone C. Aba Legnano – ASD Phoenix Iria Basket (16/02), Nuova Olimpia BK Voghera – CMT Pallacanestro Luino, Aironi Pallacanestro Robbio – ASD Basket Brusuglio, Pall. Cerro Maggiore – US Marnatese Basket (17/02), BK Cusano Milanino – Pallacanestro Castronno (17/02), Virtus Olona – ASD Basket Sedriano, O.SA.L. Novate – Rams Daverio, GS Casoratese – Pol. Varedo (17/02).

La classifica. Pol. Varedo 28, Pall. Cerro Maggiore 28, CMT Pallacanestro Luino 26, Aironi Pallacanestro Robbio 26, O.SA.L. Novate 24, Nuova Olimpia BK Voghera 22, ASD Basket Brusuglio 22, US Marnatese Basket 20, GS Casoratese 18, Virtus Olona 18, Rams Daverio 18, BK Cusano Milanino 16, Pallacanestro Castronno 14, ASD Basket Sedriano 12, ASD Phoenix Iria Basket 6, Aba Legnano 6.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127