Germignaga | 11 Febbraio 2019

Le Luino Ladies infilano la settima e tornano a vincere contro Cag Kolbe

Grande prestazione per le ragazze di mister Marin che si riscattano alla grande dopo l'ultima sconfitta. Gaia Bosio: "Bella partita, frutto di sacrifici"

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Torna a sorridere il calcio in rosa della città lacustre, dopo un turno di sosta forzata a causa della neve. Le Luino Ladies di mister Marin lasciano alle spalle l’ultima domenica di digiuno e allontanano il ricordo del brutto scivolone casalingo, quel 3-1 contro il Caronno ora archiviato in grande stile grazie alle sette reti inflitte a Cag Kolbe, terzultima forza del girone.

Sul gelido campo di Germignaga le avversarie non riescono ad arginare la grinta e la voglia di ripartire con il piede giusto di Broido e compagne, determinate a fare bene nonostante le numerose assenze tra cui quelle delle titolari Gaia Bosio, Alice Vaccaro e Laura Consonni. Discorso diverso, invece, per Elisa Belluco che non ha potuto disputare l’incontro a causa di una fasciatura sul dito non a norma per l’arbitro. Improvviso e necessario dunque il cambio di modulo che ha condotto sul terreno di gioco, come titolari, le seguenti ragazze: Burci tra i pali, Pessina unico difensore, Gega e Mancuso centrocampisti centrali, Liguori e Bachiri sulle fasce e Broido unica punta. Prima del calcio d’inizio, le due squadre riunite a centrocampo hanno osservato un minuto di silenzio in memoria di Fortunato Marin, padre dell’allenatore luinese, scomparso negli scorsi giorni.

Fin dalle prime battute le Ladies si dimostrano compatte a metà campo e impeccabili in difesa, guadagnando per prime la chance di passare in vantaggio. Mancuso lancia Broido che si allunga in scivolata su un pallone insidioso deviato in corner dal portiere. Bachiri si occupa del calcio d’angolo e con un impeccabile tiro ad effetto sorprende l’estremo difensore e sigla l’1-0. Poco dopo è Gega a lanciarsi in corsa sulla fascia e a sfornare un assist al bacio per Broido che mette la sua personale firma sul 2-0. Le avversarie reagiscono con nervosismo e il gioco inizia a farsi duro. Gega però è pronta nuovamente a colpire, questa volta con due tiri efficaci che valgono il terzo e il quarto sigillo e travolgono il Kolbe. Il quinto gol arriva da uno scambio di Gega e Bachiri, con quest’ultima che sigla la doppietta personale poco prima del rientro negli spogliatoi.

Ad inizio ripresa le Ladies, forti del vantaggio accumulato e della partita già virtualmente chiusa, cambiano decisamente passo e costringono Burci agli straordinari tra i pali. La squadra di casa cambia quindi modulo, Liguori lascia il posto a Baron che si posiziona come unica punta, Mancuso passa in fascia e Broido scala a centrocampo ma non perde il piglio, e a pochi minuti dalla fine sigla la doppietta personale, sfruttando una palla alta dopo una rimessa di Gega e andando a staccare di testa. La palla finisce sotto al sette per il 6-0. Ultimo giro di cambi per le luinesi e la numero 10 lascia il posto a Rio che entra subito nel vivo dell’azione liberandosi magistralmente su un lancio di Mancuso. Al suo tiro segue una grande parata del portiere avversario che le nega la gioia del gol.

Prima del triplice fischio c’è però il tempo per la settima rete che nasce da un’azione personale di Pessina: dribbling a centrocampo con cui spinge le compagne a superare la metà campo avversaria. Rio si muove bene e spiazza le avversarie che lasciano terreno alle 17 per calciare e battere l’estremo difensore. La festa delle Ladies si conclude con l’esordio della giovanissima Carol Giannini, subentrata al posto di Mancuso.

E’ stata una partita avvincente – commenta a fine gara Gaia Bosio, presente sugli spalti per incitare le compagne -. E’ facile guardare solo il risultato senza considerare i sacrifici che stanno dietro ad una prestazione così bella. Siamo felici dei nostri risultati, speriamo di proseguire su questa linea”.

Sedicesima giornata, CSI, Serie A. OSGB Caronno vs Pol. S. Agostino 2-0, Luino Ladies vs Cag Kolbe 7-0, S. Martino Orma Malnate vs Femminile Varese (rinviata), Hellas Cunardo vs Le Figaro 7-4, Audax vs Città di Samarate 0-3, San Giorgio vs Centro San Pietro 1-1, Olimpia Samarate vs Celesta Legnano 0-4.

Classifica: Hellas Cunardo 37, Luino Ladies 33, San Giorgio 33, Città di Samarate 29, S. Martino Orma Malnate 28, Audax 27, Celesta Legnano 27, OSGB Caronno 24, Le Figaro 17, Centro San Pietro 17, Pol. S. Agostino 11, Cag Kolbe 8, Femminile Varese 4, Olimpia Samarate 4.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127