Alto Varesotto | 4 Febbraio 2019

Domenica senza calcio per l’alto Varesotto: la neve ferma il calendario

La Lega Nazionale Dilettanti e i comitati provinciali sospendono il campionato a causa dei campi impraticabili e del maltempo. Resta a secco anche il calcio femminile

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Quella appena trascorsa è stata una domenica senza calcio per tante società sportive del territorio, costrette ad un turno di stop a causa delle neve che ha reso impraticabili i campi di gioco, costringendo la federazione, già prima del calcio d’inizio, a sospendere tutte le partite in programma per il weekend.

La Lega Nazionale Dilettanti ha dapprima annullato le gare dei campionati regionali, mentre in un secondo momento i comitati provinciali di Varese e Legnano hanno provveduto a cancellare tutti i rimanenti impegni. Nel complesso, niente calcio per le squadre che militano nei gironi compresi tra Eccellenza e Terza Categoria, a cui si sommano i settori giovanili e quindi i campionati di Giovanissimi, Allievi e Juniores.

Sono stati così rinviati, tra gli altri impegni, quello del Luino-Maccagno in casa del Gorla Maggiore, ma anche la prima trasferta da capolista del France Sport e le sfide in zona playoff di Ceresium, Cuassese e Valcuviana. La federazione, tuttavia, ha concesso alle società di poter valutare le condizioni dei singoli impianti per renderli agibili laddove possibile e comunicare in tempo utile la decisione di scendere in campo, come fatto ad esempio in Eccellenza dalla Varesina che ha disputato regolarmente la partita contro il Marano.

Anche per il calcio in rosa dell’alto Varesotto, infine, è stata una domenica senza il pallone protagonista. Niente trasferta contro la Polisportiva S. Agostino per le Luino Ladies di mister Marin, che a questo punto dovranno attendere altri sette giorni per riscattarsi dopo il flop casalingo contro il Caronno.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127