EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Cavalese | 13 Gennaio 2019

Hockey, i Mastini Varese lottano fino alla fine ma tornano sconfitti

A Cavalese, in provincia di Trento, una partita bellissima che i Mastini non sono riusciti a vincere. Alla fine la spunta il Valdifiemme con il risultato di 4 a 2

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Mastini sconfitti 4 a 2 in una partita che se non viene considerata decisiva per la leadership del girone, poco ci manca. Il Varese recupera qualche giocatore rispetto al turno infrasettimanale di Coppa Italia disputato a Bressanone solo tre giorni fa. Partita bellissima, viva, ricca di spunti interessanti e ben giocata da entrambe le squadre.

La partenza per i Mastini è positiva, mentre il Valdifiemme appare un po’ timido. Rabanser è chiamato un paio di volte all’intervento prima del primo power play varesino, il quale però sfuma veloce, andando vicino al gol in un paio di occasioni. I padroni di casa aumentano il ritmo e la partita si ravviva, con quella giusta fisicità che non disturba. Varese molto attento in fase difensiva anche quando il Valdifiemme forza i ritmi in powerplay. Due ottimi interventi di Menguzzato prima su Locatin e poi su Lazzeri evitano il peggio, come anche un’eccellente chiusura di Lo Russo in scivolata, ma i “bianchi” premono ancora, soprattutto nel finale giocato in doppia superiorità, ma la difesa giallonera dei Mastini regge ottimamente e chiude ogni spazio, senza mai concedere la conclusione agli avversari.

A inizio del secondo drittel il Valdifiemme trova al vantaggio: respinta corta di Menguzzato e Locatin da meno di un metro deposita in porta il puck. I Mastini subiscono per qualche minuto il contraccolpo, tremano in un altro paio di occasioni che esaltano comunque il goalie giallonero. Raimondi si mangia letteralmente il gol dopo un assist magistrale di Vanetti e la partita vive di continui ribaltamenti, anche se i padroni di casa mostrano una lieve predominanza territoriale e di occasioni. Incredibile l’errore di Nicolao che con due suoi compagni davanti al solo Menguzzato manda a lato. Con l’uomo in meno al minuto 35 i Mastini trovano la rete del pari: azione caparbia di Lo Russo sulla sinistra, tracciante centrale per Franchini che non fallisce il tocco di prima intenzione. Il Varese prova a incidere in questi ultimi minuti, ma il Valdifiemme raddoppia. Una botta dalla blu si stampa sulla balaustra, il disco rimbalza e Chelodi appoggia in porta sorprendendo Menguzzato. Nel finale è Perna che scalda lo scudo di Rabanser.

Ancora una volta il Varese patisce l’inizio di tempo. Solo l’imprecisione degli attaccanti avversari nei primi minuti evitano il peggio in almeno tre occasioni in cui si presentano da soli davanti a Menguzzato. La rete arriva però poco dopo a causa di una superficialità difensiva giallonera. Quando tutto sembra andare in archivio, un power play varesino trova lo spunto vincente. E’ Franchini che sfrutta un passaggio errato di un avversario, prende il disco e scaglia sotto l’incrocio dei pali. Mancano 4 minuti. Rabanser è bravo col gambale su M. Mazzacane. Alla fine Menguzzato rientra in panchina negli ultimi secondi di gioco per giocare con un uomo in più e Kostner ne approfitta per chiudere l’incontro.

Domenica prossima, 20 gennaio, a Varese sarà ospite l’Ora alle ore 19.30.

Valdifiemme – Mastini Varese  4-2 (0:0  2:1  2:1): 22’45” (V) Locatin (Vicenzi, Vanzetta), 35’39” (MV) Franchini (Lo Russo) SH1, 38’47” (V) Chelodi (Cataldi, Delladio), 42’15” (V) Vanzetta (Fronk, Chelodi), 55’37” (MV) Franchini (Raimondi, F. Borghi) PP1, 59’34” (V) Kostner (Gilmozzi, Dantone).

VALDIFIEMME: 25 Rabanser (38 Donini), 3 Lazzeri, 8 Delladio, 12 Dantone, 13 Cataldi, 15 Simoni, 26 Stablum, 31 Mattivi, 9 Locatin, 11 Gilmozzi, 20 Varesco, 21 Kostner, 24 Vanzetta, 47 Kelder, 64 Nicolao, 80 Chelodi, 91 Ciresa, 94 Fronk, 96 Lauton, 97 Vicenzi. Coach: Robert Chizzali

MASTINI VARESE: 33 Menguzzato (81 Masini), 11 Papalillo, 64 Lo Russo, 22 E. Mazzacane, 26 Grisi, 34 F. Borghi, 25 Cortenova, 37 Belloni, 4 Perna, 12 Franchini, 16 Vanetti, 17 Andreoni, 19 Teruggia, 32 P. Borghi, 21 M. Mazzacane, 75 Di Vincenzo, 88 Privitera, 91 Raimondi, 97 Odoni. Coach: Massimo Da Rin

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127