EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 4 Novembre 2018

Hockey, Mastini Varese sconfitti di rigore a Cavalese

I Mastini conducono a lungo, andando sul 2-0 nel corso del match, ma si fanno rimontare nei minuti finali. Il risultato finale è di 3-2 per i padroni di casa

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il Varese inizia il girone di ritorno tornando da Cavalese con un punto. Sconfitta ai rigori per i Mastini, conduttori a lungo di una partita non bella, che si è ravvivata solo nel finale.

Assente Teruggia nel Varese, oltre all’infortunato Andreoni, il primo tempo non mostra un grande hockey da nessuna delle due parti. Bertin e Rabanser si disimpegnano bene quando sono chiamati in causa. La rete dei Mastini arriva al 12’52” grazie a Perna, abile a inserirsi in un’azione in mischia davanti alla gabbia avversaria e mandare il puck in rete con l’aiuto di un pattino avversario.

Nel promo tempo nulla di più da segnalare. Il secondo drittel si apre sulla falsariga del primo, con Varese che fallisce il raddoppio in un’azione a tu per tu con Rabanser bravo a stoppare Perna sul più bello. Lo stesso numero 4 giallonero trova il raddoppio e poco più tardi fallisce il tris.

Con un Fiemme in grande difficoltà, il Varese non ne approfitta, fallendo anche un rigore con Raimondi e ancora un’azione che mette a tu per tu col portiere avversario, che ancora una volta chiude lo specchio. Negli ultimi minuti la pressione dei trentini è forte e prima Locatin accorcia a una manciata di minuti dal termine e poi a 32″ dal termine accade l’impensabile. In situazione di empty net Vanetti non sceglie la conclusione in porta, perde il puck e sul capovolgimento di fronte si crea una mischia furibonda davanti alla gabbia di Bertin. L’arbitro fischia rigore che Chelodi trasforma. La reazione dei Mastini è veemente e porta un paio di conclusioni prima della sirena, ma senza trovare il punto vincente. Nell’overtime i padroni di casa premono ma la difesa giallonera tiene. I rigori sono poi fatali ai Mastini.

In campionato il prossimo impegno è fissato il giorno 15 novembre sul ghiaccio di Como alle ore 20.30 per disputare un derby hockeystico sempre molto sentito da entrambe le parti. Ma prima ci sarà la Coppa Italia.

Valdifiemme – Mastini Varese 3-2 (0:1 0:1 2:0 OT 0:0 SO 1:0)

12’52” (MV) Perna, 23’17” (MV) Perna (Vanetti, Raimondi), 54’27” (VF) Locatin (Kostner, Nicolao), 59’28” (VF) Chelodi

VALDIFIEMME: 25 Rabanser (27 Martignon), 13 Cataldi, 5 Costa, 12 Dantone, 3 Lazzeri, 31 Mattivi, 15 Simoni, 26 Stablum, 11 Gilmozzi, 80 Chelodi, 21 Kostner, 96 Lauton, 9 Locatin, 64 Nicolao, 24 Vanzetta, 20 Varesco, 97 Vicenzi, 47 Kelder. Coach: Robert Chizzali

MASTINI VARESE: 29 Bertin (33 Menguzzato), 8 Cesarini, 44 Lo Russo, 14 Barban, 22 E. Mazzacane, 25 Cortenova, 26 Grisi, 34 F. Borghi, 4 Perna, 12 Franchini, 16 Vanetti, 21 M. Mazzacane, 23 Malacarne, 27 Sorrenti, 32 P. Borghi, 75 Di Vincenzo, 88 Privitera, 91 Raimondi, 97 Odoni. Coach: Massimo Da Rin

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127