Varese | 3 Gennaio 2019

Lega Giovani e Génération Nation insieme per cambiare l’Europa

Lo scorso weekend le delegazioni italiane e francesi si sono ritrovate sulle Alpi della Savoia per consolidare l'alleanza in vista delle elezioni europee di maggio

“Le montagne marcano i confini, la montagna è simbolo di identità, in montagna si rafforzano i rapporti”. Tutto questo si è sintetizzato nell’incontro di sabato 29 e domenica 30 dicembre sulle Alpi della Savoia tra Lega Giovani e Génération Nation, movimento giovanile francese del Rassemblement National di Marine Le Pen.

A guidare la delegazione leghista c’erano Davide Quadri, Coordinatore provinciale della Lega Giovani del Varesotto e Responsabile Esteri della giovanile, e Alessio Ercoli, Coordinatore provinciale della Lega Giovani Biella.

“In questa due giorni abbiamo consolidato l’alleanza in vista delle elezioni europee di maggio, che vedranno contrapporsi in particolare la Lega di Salvini alleata al RN della Le Pen contro Macron ed i partiti che rappresentano tutte le politiche che si sono dimostrate dannose per i nostri Paesi e i popoli europei” dicono i ragazzi del Carroccio.

“I media sostengono che l’Italia sia isolata come Governo e come Paese, in realtà non siamo mai stati così interconnessi agli USA, alla Russia, al Brasile dopo l’investitura di Bolsonaro, a molti Stati dell’UE e ai partiti di opposizione destinati a diventare maggioranza in un futuro prossimo. Stiamo lavorando per cambiare l’UE e creare un’internazionale sovranista, che metta al primo posto i cittadini e non le élite e che faccia gli interessi delle patrie e non della globalizzazione” concludono i ragazzi della Lega Giovani.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127