EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lavena Ponte Tresa | 30 Dicembre 2018

Dal 2019 a Lavena Ponte Tresa più strumenti per combattere l’abbandono dei rifiuti

Ad annunciarlo questa mattina su Facebook, il sindaco Massimo Mastromarino, che lancia l'iniziativa che sarà attuata già dalle prossime settimane

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Per far fronte all’abbandono incontrollato dei rifiuti, criticità emersa a più riprese in questi mesi su tutto il territorio dell’Alto Varesotto, lungo le strade, nei cestini pubblici, ai margini del bosco, la Polizia Locale di Lavena Ponte Tresa si sta attrezzando per migliorare il servizio di prevenzione e controllo.

A partire dal 2019, grazie alla decisione dell’amministrazione comunale, gli agenti saranno dotati di minibox di videosorveglianza mobile da collocare nei punti critici del territorio comunale e in tutte quelle situazioni segnalate dai cittadini.

Agli agenti di Polizia Locale, inoltre, anche grazie al progetto portato avanti da Regione Lombardia, saranno consegnati body cam e telecamere mobili applicabili alla divisa, utilizzabili in caso di intervento operativo degli agenti.

Quello dei rifiuti abbandonati lungo le strade, nei boschi e sulle spiagge è un problema molto sentito su tutto il territorio, nonostante il grande lavoro di volontari come i ragazzi di “Strade Pulite” e di “SOSTerritorio” che, periodicamente, continuano a ripulire tutta la natura dalla spazzatura abbandonata da cittadini incivili.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127