EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 18 Dicembre 2018

Natale e beneficenza, da Luino 1500kg di pasta per le famiglie disagiate. In arrivo altre donazioni

Straordinario gesto di un imprenditore che dona mille euro per la raccolta di alimenti e giocattoli lanciata da CRI Luino e PVL. Solidarietà anche da parte di Nova Coop

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Proseguono a Luino le iniziative natalizie che coinvolgono la comunità nel sostegno alle famiglie vulnerabili e disagiate del territorio, al centro negli ultimi giorni di traguardi importanti che testimoniano il grande impegno della città lacustre nel campo della solidarietà.

Rilevante è infatti il risultato ottenuto attraverso le donazioni di generi alimentari di prima necessità al comitato locale della Croce Rossa. Non un singolo contributo che tocca le coscienze in avvicinamento al Natale, ma una collaborazione costante che ogni mese porta nelle case di tante persone i “pacchi conforto”, distribuiti puntualmente dai volontari a ben centocinquanta nuclei familiari. Per loro un imprenditore della zona, che ha scelto di rimanere anonimo, ha effettuato nei giorni scorsi una donazione di 1000 euro, finalizzata all’acquisto di derrate alimentari per un totale di 1.500 chilogrammi di pasta che raggiungeranno le tavole delle persone in difficoltà.

Un gesto straordinario che si somma a tutte le altre donazioni effettuate per mezzo della missione di generosità che ha coinvolto l’imprenditoria, il volontariato sociale, i privati cittadini e anche lo sport. E’ stato infatti un ulteriore successo l’evento organizzato dalla Pallacanestro Verbano Luino, in collaborazione con il comitato di Pierfrancesco Buchi, in occasione dell’ultima uscita del 2018 della squadra di coach Sterzi, venerdì scorso. In via Lugano, i sostenitori del team hanno raggiunto il Palabetulle con borse piene di giochi da lasciare all’ingresso e da destinare ai bambini meno fortunati, per poi prendere posto sugli spalti con decine di orsacchiotti che sono stati lanciati in campo al primo canestro del match, una tripla della squadra ospite, che ha fatto scattare il cosiddetto “teddy bear toss“, tradizione ereditata dalla cultura hockeystica per strappare un sorriso ai bambini dei reparti pediatrici del territorio, in vista del 25 dicembre.

Nonostante le difficoltà che i commercianti e le aziende locali stanno passando in questi anni per la crisi economica, la concorrenza dai paesi asiatici o quella dei grandi centri commerciali – ha scritto il comitato luinese della Croce Rossa sul suo profilo Facebook – questi gesti di umanità e di condivisione sono il segno della grande generosità che accomuna il mondo dell’imprenditoria locale a quello del volontariato sociale. Tutto il comitato e i volontari, che quotidianamente assistono le famiglie vulnerabili, ringraziano per la preziosa donazione“.

Anche Nova Coop, infine, ha preso parte all’iniziativa per mezzo della volontà espressa dai dipendenti di fornire un contributo alla causa della Croce Rossa. E’ Sara Tresso, responsabile di Zona, delle Politiche Sociali e delle Relazione esterne a spiegare come è nato l’impegno della cooperativa e l’adesione al piano di aiuto: “Con la fine dell’anno abbiamo svolto la consueta raccolta dei prodotti non più vendibili ma comunque ancora consumabili – ha raccontato la responsabile – andando oltre le convenzioni già attive sul territorio, tra cui quella con l’Asilo Mariuccia, per aderire alle iniziative di beneficenza in corso. E’ quindi dall’inventario effettuato in magazzino, grazie alla volontà di Mirko Franchini e di tutti gli altri colleghi luinesi, desiderosi di fare del bene, che abbiamo organizzato la raccolta di generi alimentari e giocattoli, cambiando destinazione a questi futuri scarti. Trasformandoli in doni che abbiamo poi inviato alla Croce Rossa di Luino“.

La scorsa settimana, infine, le volontarie del gruppo Facebook luinese “Non ti serve più? Regalalo” hanno raccolto generi alimentari, donandoli alla caserma dei Vigili del Fuoco di Luino. A loro volta, però, gli amici e colleghi pompieri hanno voluto donare il frutto della generosità di tante persone alla Croce di Luino e Valli, per continuare l’impegno di assistenza alle famiglie in difficoltà del nostro territorio. “Grazie – concludono dal Comitato Locale -, la nostra Comunità con piccoli gesti di umanità dimostra ancora una volta di avere un grande cuore solidale”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127