Roma | 4 Dicembre 2018

Roma, la Canottieri Luino premiata dal Coni per i suoi 130 anni di storia

La società protagonista sabato al Foro Italico per celebrare il traguardo insieme alla FIC e al quotidiano La Prealpina. Antonio Triveri "giornalista dell'anno"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Un’annata da incorniciare il 1888, per almeno tre ragioni che riguardano il territorio. Tre in uno, per la precisione, perché l’anno di fondazione della prestigiosa Canottieri Luino, coincide curiosamente con il medesimo anniversario della Federazione Italiana Canottaggio e del quotidiano locale La Prealpina.

Tre storie che a più di un secolo di distanza sono state celebrate sabato 1 dicembre presso il Salone d’Onore del Coni, al Foro Italico di Roma, dove il presidente nazionale dell’ente, Giovanni Malagò, ha speso parole di ammirazione in favore del Varesotto e del suo legame con la disciplina sportiva, consegnando al presidente della società luinese, Luigi Manzo, un riconoscimento per la lunga tradizione portata avanti nell’ambiente remiero, diventato con il tempo un vero punto di riferimento a livello mondiale.

Alla presenza inoltre del sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo Sport, Giancarlo Giorgetti, la cerimonia ha premiato la costanza e la passione della FIC, rappresentata dal presidente federale Giuseppe Abbagnale, con cui il numero uno del Coni si è intrattenuto, dopo un sincero abbraccio, riflettendo insieme ai presenti sulle grandi sfide che domineranno la scena del canottaggio italiano nell’imminente futuro. Anche in questo caso il Varesotto, grazie alle sue eccellenze, si riconfermerà protagonista già a partire dal prossimo anno, ospitando la gara internazionale di pararowing a Gavirate, i Campionati italiani a Varese e la Coupe de la Jeunesse a Corgeno. Il 2020, invece, sarà l’anno del ritorno nel programma ufficiale della World Cup, che dopo le tappe del 2015 e del 2016 riporterà Varese sulla mappa della vetrina più importante insieme a Sabaudia.

Anche il settore dell’informazione locale ha infine vissuto il suo momento di grande soddisfazione all’interno del Foro Italico, quando Antonio Triveri, caposervizio della redazione Sport della Prealpina, ha ricevuto dall’assemblea nazionale FIC il riconoscimento “Giornalista dell’anno“, a poche ore di distanza dal 130esimo compleanno del quotidiano celebrato nelle edicole con un ricco approfondimento da collezione.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127