Canton Ticino | 13 Novembre 2018

Rinvenuto nel lago il cadavere di una donna

Il ritrovamento della 48enne svizzera nelle acque antistanti di Ascona, in Ticino. Sono in corso accertamenti per chiarire le cause della sua morte

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ieri, lunedì 12 novembre, poco dopo le 14 ad Ascona, in Canton Ticino, non molto lontano dal valico di confine di Zenna, nelle acque antistanti il porto, è stato rinvenuto il cadavere di una donna.

Si tratta di una 48enne cittadina svizzera domiciliata nella regione. Sono in corso accertamenti per chiarire le cause della sua morte. Al momento attuale non emergono indicazioni circa l’eventuale intervento di terze persone.

L’inchiesta è coordinata dal Sostituto Procuratore generale Nicola Respini. Al momento non saranno rilasciate ulteriori informazioni.

A comunicarlo il Ministero pubblico e la Polizia cantonale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127