Marchirolo | 12 Novembre 2018

Marchirolo, il bel San Martino in piazza con i giovani studenti. Nasce “Il giardino di Arcimboldo”

L’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII è certificato “Green School” e ha allestito un terreno, un laboratorio green, per sviluppare le attività dei ragazzi

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il vecchio proverbio dice “A San Martino ogni mosto diventa vino” e i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Marchirolo lo hanno messo in pratica la mattina di ieri, domenica 11 novembre, presentandosi in piazza, durante la festa patronale del paese, con il loro stand, facendo assaggiare a tutti il loro vino novello ed esponendo le loro zucche intagliate.

Tutto questo è stato possibile grazie alla sinergia di molte persone che hanno lavorato con entusiasmo e hanno condiviso un progetto rivolto agli alunni, dai più piccoli ai più grandi, finalizzato a riscoprire l’amore per la terra e per le tradizioni legate al mondo contadino del nostro territorio.

La scuola secondaria ha fatto da apripista acquisendo, nel 2017, la certificazione di “Green School”, che dimostra la qualità dell’impegno e degli sforzi realizzati durante l’anno per promuovere buone pratiche di sostenibilità e permette di valorizzare tutte le iniziative e progetti in ambito ambientale che la scuola realizza anche con altri operatori del territorio.

Docenti con la passione dell’orto e della terra hanno sensibilizzato e motivato gli alunni, poi è stata la volta dei genitori, che si sono mobilitati e hanno dato vita all’Associazione dei genitori e degli amici dell’Istituto Comprensivo.

Il sindaco e la sua amministrazione li hanno messi in contatto con alcuni privati che hanno sostenuto il progetto e l’Associazione ha avuto in comodato un appezzamento di terreno con una bella cascina. I lavori sono cominciati: è stato arato il terreno, dove i ragazzi hanno piantumato il frutteto, con una pianta per ogni classe, è nato lo stagno, sono stati seminati gli ortaggi e tra questi le belle zucche che i ragazzi hanno esposto nella mattinata di ieri tra gli stand di piazza Borasio, dove era stato allestito un simpatico mercatino.

“Il giardino di Arcimboldo”, così è stato chiamato questo spazio verde, diventerà il laboratorio green dell’istituto: ogni classe potrà andare a svolgere le proprie attività con i docenti o gli esperti che si sono messi a loro disposizione e, tra questi, naturalmente i nostri nonni, depositari di quelle tradizioni che costituiscono le nostre radici e che sono linfa vitale per la costruzione di un futuro solidale.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127