Laveno Mombello | 8 novembre 2018

L’Africa a Laveno Mombello: le iniziative della Biblioteca Comunale nel mese di novembre

Un mese per raccontare storie e testimonianze africane alla Biblioteca “Antonia Pozzi”, in collaborazione con Agrisol Servizi

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Biblioteca Comunale “Antonia Pozzi” di Laveno Mombello, organizza nel mese di novembre, in collaborazione con Agrisol Servizi, diversi incontri per portare immagini, racconti e testimonianze africane agli occhi di tutti coloro che parteciperanno.

Lo scorso 3 novembre è iniziata l’esposizione “Dietro ogni sguardo un universo” curata da Daniela Cassani, opera di donne italiane e africane, insieme ad abiti creati da Alosa Osei Boatemaa, che sarà visitabile fino al 10 novembre.

Ogni giovedì e ogni sabato del mese invece, Sarcel Mgbabie presenterà diversi incontri con personalità importanti che analizzeranno la realtà africana attuale sotto più punti di vista.

Sabato 3 novembre, è toccato a Gianfranco Fabi, noto giornalista ed insegnante universitario, ex vice-direttore del Sole 24 ore, che ha presentato uno scenario macroeconomico sull’Africa: “L’Africa è il nostro futuro”.

Oggi, giovedì 8 novembre dalle ore 18 sarà il turno di Valerio Raffaele, geografo e insegnante, che terrà una vera e propria lezione sul tema “Da Dakar ad Asmara. L’Africa che si muove”, cui seguirà la proiezione del documentario di Martina De Polo, “Shuluq/Vento di Mezzogiorno”.

Sabato 10 novembre invece, dalle ore 10.30 Agrisol Servizi, parte delle iniziative di Caritas Diocesana di Como sul territorio dell’alta provincia di Varese, terrà una conferenza sul tema “Una buona accoglienza è possibile” con testimonianze, esperienze e riflessioni dei protagonisti.

Il giorno 15 novembre, dalle ore 18, Marco Giovanelli, direttore di VareseNews, introdurrà la serata per poi lasciare il posto a Marco Aime, insegnante universitario di antropologia culturale, che curerà, per la Fondazione Palazzo Ducale di Genova, la mostra fotografica di immagini riguardanti i proverbi africani: “Africa. Immagini e Voci”, visitabile fino al 30 novembre.

Sabato 17 novembre, dal Museo Castiglioni di Varese arriverà a Laveno Mombello il documentario “I Pozzi Cantanti”: filmato molto toccante che tratta della storia di uomini e donne dell’Etiopia meridionale che, fino a pochi anni fa, scendevano nei pozzi per recuperare l’acqua necessaria in superficie e i loro canti di udivano da lontano.

Giovedì 22 novembre sarà invece presentato il reportage della giornalista e scrittrice Anna Pozzi: “Donne Resistenti”, volto a portare alla luce figure di grande coraggio di donne africane che, nonostante le violenze e le sofferenze promuovono iniziative di resistenza attiva.

Sabato 24 novembre infine, Dino Azzalin, noto medico, poeta e scrittore varesino, porterà i suoi “Racconti e Diari d’Africa” in conclusione a tutta la serie d’incontri.

La Biblioteca Civica ospiterà anche tre lezioni di geografia per i ragazzi del locale Liceo Scientifico preparate da alcuni richiedenti asilo accolti dalla cooperativa Agrisol: Sarcel Mgbabie, ragazzo camerunese integratosi perfettamente, ora responsabile delle aperture mattutine di un bar, Abas Oyas e Abraham Osarenmwinda, due ragazzi nigeriani, il primo operaio presso un’azienda di Cassano e iscritto ad un corso serale all’ISIS di Varese e il secondo impiegato come aiuto cuoco a Cassano Valcuvia e Abdifatah Ahmad Farah, ragazzo somalo ora impiegato nei reparti Tigros.

Per chiudere il mese ricco di eventi, il 30 novembre dalle ore 19.30 si terrà una cena condivisa all’Ostello Casa Rossa di Laveno Mombello, dal costo di 15 euro a persona. Per partecipare è obbligatorio prenotare entro il 24 novembre telefonando al numero 0332 667403.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127