Bergamo | 6 Novembre 2018

Judo Bu-Sen Luino, ritorno da incorniciare per l’atleta Karin Berzi

La ragazza cintura nera, assente da tempo, conquista la medaglia di bronzo al torneo Sankaku di Bergamo. Niente podio Per Emma Petrolo, ecco tutti i risultati

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Nella giornata di sabato 3 novembre è andata in scena a Bergamo la ventinovesima edizione del prestigioso torneo internazionale Sankaku, appuntamento fisso per numerose associazioni, italiane e non, in cui l’alto livello tecnico è da sempre una costante.

A rappresentare il Judo Bu-Sen Luino diversi atleti, tra cui spicca il nome di Karin Berzi, che per l’occasione ha sfoderato la sua cintura nera, spesso accantonata negli ultimi tempi in virtù di impegni legati allo studio e al volontariato, per rimettersi in gioco affianco al suo gruppo. La prestazione di Karin, senza dubbio degna di nota, l’ha condotta dritta sul terzo gradino del podio, dopo aver sconfitto per ippon una quotata avversaria svizzera. Una bella soddisfazione per la ragazza che ai Campionati Italiani del 2012 e del 2013 passò alle cronache sportive come la più giovane cintura nera del Bu-Sen, a soli quindici anni.

Il test per la compagine luinese è poi proseguito con le gare di Emma Petrolo e Luca Lo Porto. Per Emma, giovane promessa dell’associazione lacustre, prosegue il periodo di digiuno lontano dal podio. Due incontri persi maldestramente, nonostante le due vittorie ottenute, la condannano al quinto posto. Stando al parere espresso dal maestro Leo Marano, sembra giunto il momento di aggiornare il bagaglio tecnico-agonistico della ragazza. Per Emma, in conclusione, si prospetta un intenso lavoro in palestra che sarà utile a tornare in carreggiata. Luca Lo Porto, invece, conclude la sua prova al nono posto in classifica, con tre incontri disputati e uno solo vincente.

Per Noemi Pignatiello, impegnata domenica con l’ultima prova del Trofeo Italia Esordienti/b, quinto posto e tanta rabbia per gli errori commessi contro avversarie più volte superate in passato, mettendo tuttavia a segno due vittorie per ippon contro due temibili atlete, ai vertici della Ranking List nazionale. Con questi numeri Noemi si vede costretta a rinunciare all’accesso di diritto per i Campionati Italiani Esordienti. Domenica 18 novembre sarà la volta della sua ultima chance per prendere parte alle finali di Ostia Lido in programma a dicembre.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127