Luino | 1 Novembre 2018

Provinciali, Pellicini: “L’elezione di Martignoni dimostra che la Destra è risorta ed è forte”

Il sindaco di Luino e coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia: "Con l’elezione di Martignoni torniamo dopo anni a Villa Recalcati e lo facciamo da protagonisti"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

L’elezione del nuovo presidente della provincia di Varese, Emanuele Antonelli, avvenuta ieri sera, ha disegnato nuovi assetti provinciali a livello politico, con la Lega che ha ottenuto un seggio in più rispetto a quando era seduta in sala provinciale durante l’amministrazione Vincenzi.

Cinque seggi anche per “Polo Civico”, nelle cui fila era candidato anche Giuseppe Martignoni, storica figura del centro destra varesino. Così, grazie alle 2.781 preferenze ottenute, proprio Martignoni è tornato a rappresentare tra i banchi di Villa Recalcati Fratelli d’Italia. Grande soddisfazione per il sindaco di Luino, Andrea Pellicini, nonchè coordinatore provinciale del partito guidato da Giorgia Meloni.

“L’elezione di Giuseppe Martignoni – dichiara il coordinatore provinciale di Fdi Andrea Pellicini – dimostra che la Destra è risorta ed è forte. Non era facile ottenere un risultato del genere, che oggi dà a tutti noi un grande morale”.

“E’ stata vincente la sinergia tra il gruppo storico dei militanti e quello rappresentato dai nuovi arrivi di Mariangela Buttiglieri a Busto e Gaetano Iannini a Varese – conclude Pellicini -. Con l’elezione di Martignoni torniamo dopo anni a Villa Recalcati e lo facciamo da protagonisti”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127