Marchirolo | 10 ottobre 2018

Rapina in una sala slot di Marchirolo, gestore minacciato con la pistola. Portati via mille euro

Gli avventori, a volto coperto, hanno colpito il locale sito sulla SS233 nella notte tra lunedì e martedì. Ad indagare sull'accaduto i Carabinieri di Luino

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Un’altra sala slot dell’Alto Varesotto è stata rapinata, questa volta a Marchirolo, dopo quella avvenuta lo scorso dicembre in centro a Luino. I fatti sono avvenuti nella notte tra lunedì 8 e martedì 9, quando, intorno alle 2, il gestore stava chiudendo il locale per far rientro a casa.

Ad attenderlo, però, nei pressi del parcheggio sulla statale 233, nelle vicinanze dell’entrata alla sala, c’erano quattro persone che, pistola alla mano, lo hanno minacciato per farsi consegnare l’incasso di tutta la giornata, introiti derivanti dai giocatori di tutta la zona, che arrivano anche dal Ticino. In totale si parla di mille euro circa portati via.

Come spiega stamane Prealpina, i rapinatori erano quattro, uno di questi a volto coperto e in parte protetti dall’oscurità. Il gestore è stato minacciato, infatti, con un chiaro intento di metterlo alle strette per portare via i soldi. Rientrati nel locale e aperte le casse, i rapinatori hanno recuperato l’incasso e sono fuggiti via presumibilmente a piedi, visto che non troppo distante dalla sala slot c’era un’automobile ad attenderli, lasciando perdere le loro tracce.

Il gestore, infatti, non ha opposto resistenza e, rimanendo solo, ha lanciato l’allarme ai Carabinieri. I militari dell’Arma di Marchirolo, intervenuti sul posto, hanno ascoltato la testimonianza della vittima e si sono messi al lavoro per cercare i responsabili. Sono all’esame tutti gli elementi utili e nessuna pista viene tralasciata, compresa quella che si potrebbe evincere guardando le immagini delle riprese dalle telecamere di videosorveglianza.

Fortunatamente, almeno questo, nessuna persona è rimasta ferita. Numerosi gli automobilisti, dopo aver visto i lampeggianti dei carabinieri, si sono fermati per capire cosa fosse successo.

-->
"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127