Luino | 10 Settembre 2018

Colmegna, caduta massi dietro la galleria verso Maccagno. “Prestare attenzione”

Un'altra segnalazione da parte dei cittadini su Facebook che riguarda ancora una volta la SS394. "Passo da più di una settimana e trovo questi massi a terra"

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Ancora una volta una segnalazione su Facebook, da parte dei cittadini, che riguarda lo stato delle strade dell’Alto Varesotto, in questo caso ancora una volta la SS394. 

Dopo la grande preoccupazione per la situazione del ponte prima della galleria che porta da Luino a Maccagno, e le successive richieste del sindaco Andrea Pellicini ad Anas, che ha portato la società ad effettuare ulteriori sopralluoghi e ad elaborare una relazione dettagliata che verrà presentata nel prossimo consiglio comunale, continuano le denunce dei cittadini.

Precisamente, nella giornata di ieri, una signora ha pubblicato alcune foto su un gruppo Facebook dove si scorgono alcuni massi caduti a terra dalla roccia dietro la galleria che collega Colmegna a Maccagno, sempre sulla strada statale. Il timore della signora è quello che ne possano cadere altri, anche se è più di una settimana che sembra non sia intervenuto nessuno.

L’appello della donna è rivolto agli enti competenti, che possano intervenire nel più breve tempo possibile, controllare e risolvere questo disagio. La strada, utile sottolinearlo, permette a ciclisti e pedoni di percorrere in tutta sicurezza la strada da Colmegna a Maccagno senza entrare in galleria.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127