Laveno Mombello | 20 Agosto 2018

Con un coltello minaccia un ragazzino sul treno, denunciato un 28enne

Dovrà rispondere di minaccia aggravata e porto abusivo di coltello. Il capotreno ha individuato l'uomo, i Carabinieri sono intervenuti a Laveno Mombello 

Tempo medio di lettura: 1 minuto

I carabinieri della Stazione di Cuvio, a conclusione delle indagini, hanno denunciato ieri sera un 28enne marocchino, residente a Omegna, responsabile di minaccia aggravata e porto abusivo di coltello.

L’uomo, verso le 16.30, mentre si trovava a bordo del treno regionale partito da Milano e diretto a Laveno Mombello, ha avvicinato un 14enne residente a Cittiglio, responsabile, a suo dire, di aver compiuto un gesto che lo aveva offeso. Alle rimostranze del minore, il 28enne lo ha minacciato con un coltello multiuso dotato di lama lunga 5cm.

Il capotreno presente sul convoglio, non appena il treno è partito dalla stazione ferroviaria di Cittiglio, e dopo aver appreso incidentalmente quanto era accaduto, ha ben presto individuato l’uomo, tranquillamente seduto al piano superiore di una carrozza ed intento a maneggiare il coltello. Immediata la segnalazione ai carabinieri, che sono giunti alla stazione ferroviaria di Laveno Mombello.

I militari di Cuvio hanno fermato il marocchino. Il coltello è stato recuperato e sequestrato. Dopo aver raccolto alcune testimonianze, che hanno permesso di ricostruire la vicenda, il 28enne è stato denunciato in s.l.. Dovrà rispondere di minaccia aggravata e porto abusivo di coltello.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127