Canton Ticino | 30 Luglio 2018

Cerca di passare la dogana con un chilo di cocaina in macchina, arrestato 30enne

L'uomo, di cittadinanza albanese, è stato fermato dalle Guardie di confine presso il valico di San Pietro di Stabio. Dopo l'interrogatorio il fermo

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Ieri, domenica 29 luglio, è stato arrestato un 30enne cittadino albanese, residente in Albania, al confine tra l’Italia e il Canton Ticino.

L’uomo, alla guida di una vettura con targhe italiane in entrata in Svizzera, è stato fermato dalle Guardie di confine presso il valico di San Pietro di Stabio. A seguito di un primo riscontro positivo dell’Unità cinofila e della successiva perquisizione del Gruppo Specialisti Visite, nell’auto è stato rinvenuto circa un chilo di cocaina.

Dopo l’interrogatorio da parte della polizia è stato arrestato. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti nonché di infrazione alla Legge federale sulla circolazione, per aver guidato la vettura con la patente scaduta.

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Valentina Tuoni. A comunicarlo il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e le Guardie di confine. (Foto di repertorio)

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127