Brusimpiano | 11 luglio 2018

Guida auto rubata e senza patente, a bordo anche una spranga: arrestato 23enne a Brusimpiano

Il giovane, che ha fornito diverse spiegazioni che non hanno convinto i militari, è comparso ieri presso il Tribunale di Varese per la direttissima

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Al volante di un’auto rubata, sprovvisto della patente di guida e con a bordo una spranga di ferro. Questa la situazione, raccontata questa mattina da Prealpina, nella quale verteva un giovane 23enne di nazionalità albanese intercettato lunedì sera, nei pressi di un parcheggio a Brusimpiano, dai carabinieri della stazione di Lavena Ponte Tresa.

Il giovane è stato fermato durante un’attività di controllo del territorio condotta dai militari in una zona del paese, dove già in passato si erano registrati furti all’interno degli abitacoli di auto in sosta. La pattuglia dei carabinieri di Lavena Ponte Tresa lunedì sera ha notato l’auto di passaggio, una Ford Focus, e ha dato avvio alle ricerche da cui è emerso che il 23enne non ha mai conseguito la patente, che il veicolo sul quale viaggiava risultava rubato e che all’interno di quest’ultimo era presente una spranga di ferro.

Il giovane, rispetto all’accaduto, ha fornito diverse spiegazioni che non hanno convinto i militari. Tra le giustificazioni addotte dal 23enne il fatto che l’auto gli fosse stata prestata da un amico (del quale non è stato in grado di fornire l’identità né al momento dell’accaduto, né ieri dinnanzi al giudice, ndr) a seguito di un debito di gioco, che in quel momento si trovava lì poiché diretto all’abitazione della fidanzata (della quale non ha saputo fornire l’indirizzo), ed, infine, che la spranga trasportata sarebbe servita per bloccare il baule dell’auto in questione che avrebbe avuto un problema di serratura.

Il giudice Stefano Colombo, però, non ravvisata la flagranza di reato, ha disposto la remissione in libertà. Il 23enne, però, che è comparso ieri mattina presso il Tribunale di Varese per la direttissima, dovrà ora rispondere di diversi reati tra i quali quello di ricettazione. Al termine degli accertamenti i militari hanno riconsegnato l’auto al proprietario, che aveva sporto denuncia in merito alla scomparsa l’8 marzo scorso.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127