Varese | 30 Maggio 2018

Del Ponte, il bel regalo dei genitori del piccolo Giovanni per tutti i bambini del territorio

Ora a disposizione del reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale del Del Ponte anche materiale di care per alleviare la permanenza dei piccoli pazienti

Tempo medio di lettura: 2 minuti

L’associazione di volontariato “Tincontro”, nata nel 2009 per offrire sostegno ai genitori e ai familiari dei ricoverati nella Terapia Intensiva e Neonatale dell’ospedale Del Ponte di Varese, ha consegnato ufficialmente al professor Massimo Agosti, Direttore dei reparti di Neonatologia, Terapia Intensiva Neonatale e Pediatria Verbano, oltre che del Dipartimento della Donna e del Bambino della ASST dei Sette Laghi, un ventilatore non invasivo del valore di 10mila euro.

Lo strumento, compatto, leggero e facilmente posizionabile in qualsiasi ambiente, permetterà di curare i piccoli degenti in maniera non invasiva appunto, cioè riducendo il più possibile dolore e fastidio, senza però diminuire l’efficacia della terapia. Grazie alle dimensioni estremamente contenute ed il peso di poco più di 4 chilogrammi, ben si adatta laddove lo spazio risulta essere prezioso per la movimentazione del piccolo paziente e la gestione da tutti i lati degli accessi al neonato nonché per poter effettuare in tutta semplicità il trasporto del ventilatore da un ambiente all’altro. A differenza di altri sistemi che misurano solo la pressione erogata dal sistema ventilatorio, questo ventilatore misura la pressione applicata al nasino del neonato, visualizzando sul display la reale attività respiratoria.

La donazione è frutto di una raccolta fondi lanciata con l’hashtag #bambinicoraggiosi, organizzata da “Tincontro” in collaborazione con la famiglia Meroni, in ricordo del piccolo Giovanni Meroni. Grazie al suo successo è stato possibile estendere la donazione includendo anche materiale di care, ovvero predisposto ad addolcire le cure in terapia intensiva per le incubatrici del reparto di Neonatologia, del valore di ulteriori 4 mila euro.

“A nome mio personale e di tutti gli operatori della Terapia Intensiva Neonatale, vorrei ringraziare di cuore l’associazione e soprattutto i genitori di Giovanni, piccolissimo e al contempo grandissimo guerriero che ha lottato sino all’ultimo insieme ai genitori, agli infermieri e ai medici – ha commentato il professor Agosti -. Mamma e papà di Giovanni con la loro tenacia e generosità ci consentiranno, insieme a ‘Tincontro’, di poter utilizzare un nuovo tipo di ventilazione ‘gentile’ per neonati prematuri, nonché una serie di materiale da utilizzare in terapia intensiva per alleviare la permanenza nei giorni più difficili di questi piccoli, piccolissimi pazienti”.

Commovente la consegna dello strumento di Mauro e Alessandra Meroni che per assistere il piccolo Giovanni hanno frequentato per diversi mesi l’ospedale Del Ponte ed in particolare la Terapia Intensiva Neonatale – ha spiegato la dottoressa Anna Iadini della Direzione Medica del nosocomio varesino -. Questo è esitato in un rapporto di profonda ed indissolubile amicizia, stima e fiducia che reciprocamente si è sviluppato con il personale tutto”.

La testimonianza di questi genitori riporta alle vere motivazioni che spingono medici ed infermieri nel loro quotidiano ed è un grazie quello che scaturisce dai loro cuori nei confronti del piccolo Giovanni, che rimane nel cuore e negli occhi di tutti coloro che si sono occupati di lui.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127