Milano | 24 Maggio 2018

Da Regione Lombardia nuovi fondi per i giovani agricoltori

Stanziate ulteriori risorse nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale, da giugno sarà possibile iscriversi al bando relativo agli incentivi per le nuove aziende

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Regione Lombardia, nell’ambito del Programma di sviluppo Rurale 2014-2020, ha pubblicato il bando relativo agli incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori, di età compresa tra i 18 e i 40 anni.

L’iniziativa ha l’obiettivo di favorire l’accesso di agricoltori qualificati nel settore e il ricambio generazionale, tramite la concessione di un premio per il primo insediamento in qualità di titolare o legale rappresentante di un’impresa.

“Tra il 2015 e il 2017 – ha spiegato l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi della regione, Gianni Fava – abbiamo già dato 19 milioni di euro per 738 progetti. Ora mettiamo a disposizione altri 11,5 milioni. Crediamo che l’agricoltura sia il settore chiave del futuro, soprattutto in Lombardia, e vogliamo avvicinare i giovani a questo mondo. Agevolarli sotto il profilo economico è uno dei modi più concreti ed efficaci. La Lombardia è la prima regione agricola d’Italia. Siamo orgogliosi di questo primato e intendiamo promuoverlo nelle giovani generazioni”.

Le domande possono essere presentate dal 13 giugno 2018 al 30 aprile 2019, in quattro diversi periodi di riferimento. Potranno accedere al fondi i giovani agricoltori che si insediano per la prima volta in una azienda in qualità di titolare individuale o legale rappresentante di una società agricola di persone, di capitali o cooperativa.

Per accedere a tutti gli approfondimenti relativi al bando, consultare l’apposita sezione presente sul sito di Regione Lombardia.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127