Luino | 14 Aprile 2018

Luino, DSA e strumenti informatici: ecco il software che aiuta i piccoli nello studio

L'incontro si terrà venerdì 20 aprile presso l'I.S.I.S. "Città di Luino". Ospite il professor Serena, creatore di "Leggixme" per problemi di lettura e scrittura

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Leggixme” è un software gratuito capace di supportare gli alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento nelle attività di studio, attraverso il meccanismo della sintesi vocale.

InformaDSA Luino, in collaborazione con A.I.D. (Associazione Italiana Disslessia) sezione di Varese e con l’Istituto “C. Volontè”, ha organizzato per la serata di venerdì 20 aprile un incontro con lo sviluppatore di questo prezioso strumento, che si terrà alle ore 20.45 presso l’Aula Magna dell’ISIS in via Lugano 24/a.

Ospite per una conferenza, il professor Giuliano Serena, che affronterà con i partecipanti caratteristiche e funzionalità dell’apparecchio, ragionando attorno al tema “la famiglia leggixme, tra compensazione e didattica“.

Giuliano Serena è un insegnante di lettere in pensione che già nei primi anni ’90 inizia a mettere a punto soluzioni didattiche legate all’utilizzo dei computer. Dal 2006 si occupa di DSA, unendo le competenze informatiche ai percorsi scolastici degli alunni con problematiche di dislessia.

Da questa esperienza nasce il progetto “leggixme”, fondato sull’esigenza di introdurre nel settore un programma di facile utilizzo e a costo zero, in grado quindi di competere con strumenti più sofisticati e costosi ma comunque indispensabili per molti studenti.

Per ulteriori informazioni contattare il numero 338 3860330 o scrivere all’indirizzo informadsaluino@gmail.com. Ingresso libero.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127