Gallarate | 13 Aprile 2018

Le imprese familiari alla sfida del cambiamento: scopriamo il Family Business

Martedì il secondo appuntamento del ciclo di incontri “Approfondimenti di finanza”, organizzati dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese

Tempo medio di lettura: 2 minuti

È in programma per martedì 17 aprile il secondo appuntamento del ciclo “Approfondimenti di finanza – Scuola d’impresa 2018”, organizzati dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, questa volta dal titolo “Innovare nella tradizione: le imprese familiari alla sfida del cambiamento”.

Nella Sede di Gallarate dell’Unione Industriali, a partire dalle 15.30, si approfondirà il tema del Family Business (impresa famigliare), nella prospettiva del passaggio generazionale, dell’organizzazione manageriale e di una nuova governance per una crescita sostenibile nel lungo termine. A fare da spunto di riflessone saranno i risultati della ricerca “Il barometro delle imprese familiari europee”, condotta da KPMG in collaborazione con l’EFB (European Family Business Federation) su un campione di oltre 1 100 imprese a proprietà familiare attive in 26 paesi europei, tra cui l’Italia. Partendo dall’analisi di questa indagine i relatori condivideranno le loro esperienze sul campo, sia nei gruppi globali (spesso clienti o fornitori delle aziende varesine) sia nelle family companies di varie dimensioni e settori del territorio.

Tra i temi della tavola rotonda ci sarà quello della governance vista in chiave di opportunità per il business e non di “ingessamento” dell’azienda. Il tutto arricchito da testimonianza di casi pratici anche sull’area varesina, seppur in ottica globale. Inoltre l’incontro sarà arricchito dalle esperienze vissute nell’azienda familiare, Comoli Ferrari e C. Spa: un percorso imprenditoriale importante, che ha attraversato con successo anche situazioni di passaggio generazionale. Infine si affronterà la tematica delle motivazioni all’investimento in quote di partecipazione di startup o di piccole imprese innovative ad elevato potenziale di crescita.

Ad aprire i lavori sarà Silvia Rimoldi, Partner di KPMG, Responsabile del Centro di Eccellenza Family Business. Seguirà poi l’intervento di PierMario Barzaghi, KPMG Advisory, che in passato si era occupato di gruppi come Nuova Parmalat, Esselunga e Ferrero. Tra i relatori, anche l’olandese Johan Bode, componente del Cda di alcune società rilevanti del territorio tra cui Eolo Spa e Paolo Ferrari, AD del Gruppo Comoli & Ferrari e imprenditore di terza generazione di un gruppo dal fatturato di 400 milioni l’anno, che porteranno al tavolo della discussione le loro esperienze. A chiudere, infine, sarà Giancarlo Rocchietti, fondatore e Presidente del Club degli Investitori, network composto da un gruppo di imprenditori, professionisti e manager che investe in società, di nuova o recente costituzione, con contenuto innovativo ed elevato potenziale di crescita e Business Angel (investitori in aziende, spesso in cambio di obbligazioni o capitale proprio).

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127