EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 16 Gennaio 2018

“Discarica a cielo aperto sulla strada tra Luino e Cremenaga. Ma non vi vergognate?”

L'appello indignato di una signora luinese ai concittadini, per "una situazione insostenibile a bordo della carreggiata". Immondizia, gomme di auto e tanto altro

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il frutto di atti di inciviltà dei cittadini, ripetutisi nel tempo, è quello che si è trovata a dover segnalare una donna che quotidianamente percorre la SP 61, strada che collega i territori di Luino e Lavena Ponte Tresa, attraversando Cremenaga. Il tratto stradale in oggetto presenta, infatti, sui lati della carreggiata un quadro desolante, formatosi a causa dell’inciviltà e della noncuranza, dimostrata da coloro che si sono trovati a percorrerlo.

Non solo viene così descritto il desolante quadro in cui versa la zona indicata, ma viene anche rivolto un appello a tutta la comunità. “Percorrendo questo tratto di strada, specialmente da Cremenaga a Luino, si nota qualcosa che io definirei discarica a cielo aperto – spiega L. -. Al momento ci sono in diversi punti sacchi d’immondizia buttati qua e là, gomme d’automobili e perfino la mascherina di una macchina. Non capisco questi comportamenti incivili e maleducati, con tutti servizi offerti dai comuni per lo smaltimento. Io vorrei chiedere solo una cosa a queste persone: ma non vi vergognate? I dipendenti dei comuni (e di Econord, ndr) non sono vostri servi, anzi, un grazie per il lavoro che svolgono, penso, farebbe piacere”.

E conclude: “Mi infastidisce molto quello che ho dovuto vedere e ciò che chiedo, insieme ad un po’ di buon senso, è di smetterla di abbandonare i rifiuti per strada. Non solo per rispetto dell’ambiente, ma anche per le persone a cui tocca, altrimenti, subire questa inciviltà”.

Una situazione insostenibile che, però, non era passata inosservata. A sollevare la problematica dei rifiuti abbandonati sul tratto di strada sopracitato, infatti, “SOS Territorio”, pagina Facebook nata da poco, dove è possibile vedere svariate immagini che riportano le condizioni nelle quali il territorio versa.

(Foto © Pagina Facebook SOSTerritorio)

Vuoi lasciare un commento? | 2

2 risposte a ““Discarica a cielo aperto sulla strada tra Luino e Cremenaga. Ma non vi vergognate?””

  1. Gianluca D'agostino ha detto:

    Vorrei rispondere quei sacchi come dice la signora buttati qua e là sono il risultato di una persona che si presta volontariamente arrivando in bicicletta a pulire tutta la sponda sottostante alla strada mettendo i rifiuti e tutto ciò che trova nei sacchi lasciandoli poi nei vari Spiazzi una volta che finisce passano gli operatori di econord a raccogliere il tutto quella persona va spesso a pulire e se vedete una bicicletta con dei sacchi al bordo strada è sicuramente lui magari bisognerebbe ringraziarlo poi la inciviltà esiste perché comunque tutti quei rifiuti sono al disotto della strada

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127