Luino | 12 gennaio 2018

Appello: “Qualcuno aiuta Andrea, che oggi vive in Trentino, a ritrovare il luinese Alberto?”

Un lettore, che oggi vive in Trentino Alto Adige, si rivolge alla comunità per soddisfare il suo desiderio: ritrovare un vecchio amico grazie alla sua segnalazione

Il lettore Andrea Parolo è in cerca di notizie riguardanti una persona che non vede da tempo, ma di cui conserva un’immagine ancora viva e ben nitida nella memoria. Per questo motivo Andrea, dopo essersi rivolto alla nostra redazione, estende il suo messaggio alla comunità luinese, nella speranza che qualcuno abbia informazioni, preziose per il suo scopo, da condividere.

Non c’è nulla di preoccupante dietro il suo appello, che di primo acchito potrebbe far pensare anche ad una scomparsa. L’esigenza di Andrea, più semplicemente un sogno nel cassetto che ha accompagnato il suo rientro in Italia, dopo un periodo trascorso all’estero, in Polonia, è quella di incontrare nuovamente un vecchio amico, originario di Luino.

Il suo nome è Alberto Baiocchi, di cui Andrea ricorda un piccolo ma forse importante dettaglio, che ha a che fare con il paese sulla sponda lombarda del lago Maggiore: il ruolo ricoperto in passato dal padre come consigliere in una banca del posto. A questo particolare si associano gli aneddoti riguardanti la loro frequentazione a Sondrio, luogo dove Alberto è conosciuto e stimato dagli abitanti.

Nel capoluogo valtellinese l’amicizia tra i due ha preso forma e si è rafforzata con il passare del tempo, soprattutto condividendo tante serate al piano superiore dell’attuale Fondazione Fojanini, prima di lasciare la priorità ad altri percorsi dettati dalle esperienze personali di vita. Un’amicizia che Andrea, ora residente a Faedo, piccolo paese della provincia autonoma di Trento, vorrebbe riaccendere, facendo leva sulla parentesi lacustre di questa storia.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"