Porto Ceresio | 31 dicembre 2017

A Porto Ceresio sindaco, assessori e consiglieri nelle case dei cittadini

Visita degli amministratori per la distribuzione del calendario ecologico. Santi: "Confronto con i cittadini e risparmio sulla distribuzione"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Un’iniziativa che si ripete e, proprio come l’anno passato, siamo certi non sarà passata inosservata tra la cittadinanza di Porto Ceresio. Il sindaco, gli assessori e i consiglieri del gruppo “Insieme si può”, infatti, in vista della imminente e necessaria consegna del calendario ecologico 2018, hanno pensato di risparmiare i soldi per la distribuzione recandosi presso le abitazioni dei propri cittadini e consegnandolo personalmente.

Il gruppo ha suddiviso il paesino in “quartieri” e bussando, porta dopo porta, ha effettuato la consegna a domicilio. Un semplice gesto che certamente fa risparmiare e porta con se più di un valore aggiunto. “Questo porta ad un annullamento dei costi di distribuzione – spiega il sindaco di Porto Ceresio, Jenny Santi -, visto che non lo lasciamo nella buca lettera, ma suoniamo per evitare che il calendario si rovini. Così la visita si trasforma in un’occasione per incontrare i nostri cittadini. C’è chi si congratula, chi ci dà dei suggerimenti, chi fa delle segnalazioni: insomma qualunque cosa venga fuori è comunque positivo”.

Il calendario ecologico della piccola realtà lacustre, però, come l’anno scorso, non si limita ad indicare le giornate di raccolta ma racchiude in sé anche diverse immagini del paesino lacustre, esaltandone gli anfratti più belli. “Di ciascuna fotografia, che riprende gli scorci più caratteristici del territorio guardato con occhi sempre diversi è stato riportato l’autore – ci spiega il sindaco – : tra essi ci sono portoceresini legati al territorio o semplicemente persone che di Porto Ceresio si sono innamorate e ne fotografano le bellezze ogni volta che si trovano qui. Sul calendario ecologico dello scorso anno eravamo riusciti ad inserire solo sei fotografie perché ad esse avevamo alternato le indicazioni su come differenziare. Quest’anno invece abbiamo riassunto i consigli su come differenziare nell’ultima pagina e siamo riusciti a creare un calendario con una foto per ogni mese dell’anno”.

“In questi giorni è inoltre in distribuzione ‘Cronache ceresine’ – prosegue Jenny Santi -, il giornalino distribuito a tutti i cittadini, su cui viene fatta una sintesi delle attività realizzate durante l’anno, non solo dall’amministrazione ma anche da tutte le associazioni locali: un vero proprio resoconto dell’anno. Anche lì abbiamo scelto di mettere una pagina con i consigli per evitare tutti gli atteggiamenti che portano all’inquinamento, soprattutto per il nostro lago rispetto al quale stiamo raggiungendo risultati importanti e non vogliamo assolutamente vanificarli”.

Insomma un’iniziativa semplice, ma capace di racchiudere in se più di un significato che il sindaco, in un post Facebook in cui esprime la propria soddisfazione per l’opera quasi conclusa, riassume così: “Questo è il bello di abitare in un paese piccolo come il nostro, dove è possibile il contatto diretto ed il piacevole confronto con tutti”.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127