EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 16 Dicembre 2017

Domani alla scoperta dell’Anello di San Quirico con il CAI Luino

17 chilometri di percorso tra Quassa, Uponne e Angera, all'interno di un'ampia area naturalistica circondata dal lago. Partenza in auto da Luino alle ore 7.50

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Una camminata tra lago e colline del basso Lago Maggiore è l’itinerario scelto dal CAI Luino per concludere l’offerta di questo fine settimana, che è iniziata con l’escursione in località Belvedere programmata per oggi, proseguendo quindi domenica 17 dicembre con un percorso ricco di punti panoramici.

La “camminata delle foglie secche” abbraccia all’interno del cosiddetto “Anello di S.Quirico” fattorie, ville prestigiose, castelli, chiesette campestri e massi erratici, luoghi circondati dal lago e dall’area naturalistica di Quassa, da cui avrà inizio la gita. La frazione del Comune di Ispra sorge a 209 metri sul livello del mare e rappresenta una struttura ricettiva tra le più prestigiose dell’intera zona, totalmente immersa nel verde. Proseguendo verso il lago l’itinerario incrocia il “Sasso Cavallasc“, noto megalite caratterizzato da una forte inclinazione, che deve la sua origine ad una frana avvenuta probabilmente nella zona delle valli del Gottardo, o del Sempione, tra i 24.000 e i 10.000 anni fa.

Un breve tratto asfaltato conduce in seguito ad Uponne (Comune di Ranco), dove tra boschi di castagno e piccoli prati si giunge alla vetta del colle di S.Quirico, posta a 411 m, dove nei pressi di una chiesetta si spalanca la vista panoramica più affascinante dell’intera camminata. Proseguendo verso sud il gruppo raggiungerà Angera, dominata dalla Rocca Borromea, l’ultimo tassello della visita da cui si farà ritorno alla Quassa.

Caratteristiche del percorso: lunghezza totale 17.4 chilometri, tempo di percorrenza medio 5 ore, difficoltà T1, dislivello complessivo di 390 m.

Programma e dettagli: ore 7.50 ritrovo presso il posteggio a lago del Porto Nuovo (Luino); ore 8 partenza con mezzi propri in direzione Quassa; l’organizzazione raccomanda pranzo al sacco e abbigliamento e calzature adeguate; escursione gratuita con condivisione spese auto; assicurazione: ogni partecipante alla gita è responsabile della propria incolumità.

Informazioni e adesioni: CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101; e-mail: cailuino@cailuino.
Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019; e-mail: iatluino@provincia.va.it

Foto di copertina tratta dalla pagina Facebook “CAI Luino”

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127