Lavena Ponte Tresa | 13 Dicembre 2017

Sabato a Lavena Ponte Tresa il concerto di Natale “La Rondine & Friends”

L'appuntamento natalizio a sostegno della terza edizione del Premio Letterario "Ti scrivo questa lettera..." sarà presso la Sala Polivalente di via Colombo alle ore 20

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Non si esaurisce la spumeggiante vitalità del Comitato della Rondine che organizza per sabato 16 dicembre uno spettacolo natalizio per sostenere la Terza Edizione del Premio che porta il suo nome. A raccogliere il testimone della direzione artistica dell’evento, in assenza di Daniele Piscopo, impegnato in una serie di rappresentazioni operistiche, sarà Clarissa Guarneri, flautista del Quintetto Galec , che si esibirà con un manipolo di artisti e che ha scelto il repertorio più consono e adeguato alle celebrazioni del periodo di Natale a Lavena Ponte Tresa, nelle quali il concerto è inserito a pieno titolo con il patrocinio del Comune di Lavena Ponte Tresa e la collaborazione della Proloco.

L’appuntamento con “La Rondine & Friends”, il concerto di Natale a sostegno del Premio Letterario La Rondine “Ti scrivo questa lettera…”, sarà per sabato 16 dicembre presso la Sala Polivalente di via Colombo a Lavena Ponte Tresa, alle ore 20.45. Pur lontano fisicamente, Daniele Piscopo ha sostenuto come sempre la realizzazione del Concerto di Natale come le altre iniziative della Rondine, ideando e realizzando la parte grafica visuale del materiale pubblicitario, con le sue creazioni a marchio BaritonArt. Il Concerto si preannuncia con un programma di grande coinvolgimento, offrendo una varietà di stili musicali che spazia tra i classici del Natale di tutti i tempi e famose colonne sonore da Never ending story a Artificial Intelligence di ispirazione moderna: Il Quintetto GALEC con arpa, Elena Guarneri, fiati, Clarissa Guarneri, Luisa Foroni, Giuseppe Amoruso, e pianoforte, Alessandro Natto, in geometrie variabili con il violino di Sara Fazio e il violoncello di Nicola Tomasi accompagnerà i brani cantati e si esibirà in alcuni preziosi pezzi strumentali, come il vivace The Arrival of Sheba Queen di George F. Handel o il Rondò di Jan L. Dussek.

Nel solco di un’ormai consueta tradizione, la Scuola di Danza Max Dance di Barbara Menchiari proporrà alcune delle proprie brillanti coreografie, mentre l’esibizione di Florencia Ronchetti in un’inedita interpretazione della ginnastica ritmica su musica dal vivo costituirà una nota di ulteriore novità. Uno spettacolo ambizioso, con cui la Rondine vuole invitare tutti gli spettatori ad entrare nel magico e gioioso spirito natalizio, a sostegno del premio letterario 2017-18, sulle note vellutate di suggestivi arpeggi di Elena Guarneri all’arpa e le interpretazioni di Clarissa Guarneri e Luisa Foroni che duetteranno e si alterneranno nei brani più famosi. La conduzione dello spettacolo sarà affidata a Federico D’Agostino nel ruolo di presentatore e a Riccardo Trovato, giovane attore varesino, impegnato in un’esilarante opera di disturbo e che con la sua verve comica si assumerà il piacevole compito di accompagnare il pubblico nel suo viaggio verso il Natale. Le video proiezioni saranno a cura di Milena Nasi Benetti.

Aleksandra Damnjanovic, la presidente dell’Associazione La Rondine ringrazia di cuore tutti gli artisti e i volontari della Rondine che da alcuni mesi lavorano instancabilmente alla realizzazione di questo concerto. “A Massimo Mastromarino, Sindaco di Lavena Ponte Tresa, e a Valentina Boniotto, Assessore alla Cultura, invitati d’onore alla serata, va il ringraziamento della Rondine per aver appoggiato il progetto con la concessione della Sala Polivalente di via Colombo, uno spazio sempre più valorizzato da iniziative di alto profilo come questa. Cogliamo l’occasione per ringraziare di nuovo: il Comune di Cadegliano Viconago, la Fondazione Comunitaria del Varesotto-Onlus, le aziende come Econord spa, banca Mediolanum e Bennet spa, la Comunità Montana del Piambello, la famiglia Crivelli di Luino, l’Associazione culturale ‘NoCrimeOnlyArt’ e l’Associazione ‘Non basta il pensiero- Onlus’ che sostengono e incoraggiano l’opera della Rondine e ne condividono gli scopi”.
Lo spettacolo è ad ingresso gratuito.

Il ‘Premio Letterario La Rondine – Ti scrivo questa lettera…’ giunto alla sua Terza Edizione, è un progetto interculturale che nella sua Seconda Edizione ha coinvolto 35 Istituti Scolastici sia della nostra regione sia di altre regioni d’Italia nonché della Svizzera e della Serbia, con più di 600 lettere. Questo progetto è dedicato esclusivamente ai giovani in età scolastica dai nove ai diciannove anni e la sua peculiarità è quella di stimolare la scrittura a mano. Le volontarie della Rondine metteranno a disposizione del pubblico una serie di gadget che contribuiranno al sostegno dei Premi del concorso con i proventi delle generose offerte del pubblico. Il tema del Premio della Terza Edizione è “Ti scrivo per chiederti scusa”. Tutti gli elaborati andranno spediti entro il 15 gennaio del 2018.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127