Luino | 7 dicembre 2017

Mondiali in Messico, Morlacchi suona la sesta: è ancora argento nei 100 farfalla S9

Sesta medaglia per il nuotatore luinese che insieme a Carlotta Gilli è l'atleta azzurro ad aver conquistato più podi. Domani ultima gara nei 400 stile libero S9

Dopo i due argenti di domenica, l’oro e il bronzo di lunedì ed il bronzo di ieri, su ben cinque gare disputate dall’inizio dei Mondiali di Nuoto Paralimpico che si stanno svolgendo a Città del Messico, Federico Morlacchi la scorsa notte ha vinto un’altra medaglia d’argento nella gara in cui detiene il record mondiale, i 100 farfalla S9. Salgono a sei così, le medaglie vinte dal campione luinese che, però, non riesce a centrare l’oro, ma conferma il secondo posto di Rio 2016.

Il primo posto lo ha conquistato il greco Michalentzakis con il tempo di 1:00.44, mentre Morlacchi ha fermato il crono in 1:01.41. A chiudere il podio lo spagnolo Mari Alcazar, a soli 25 centesimi dall’azzurro.

Un altro bronzo, invece, è stato portato a casa da Boni nei 50 stile libero S3, dietro all’oro del cinese Huang e al messicano Lopez Diaz.

Ottime notizie dal fronte femminile dove Boggioni ha vinto l’oro nei 50 stile libero S4 e Gilli si conferma mattatrice indiscussa dei Mondiali Paralimpici (ndr, insieme a Morlacchi) conquistando la sua sesta medaglia, l’ennesimo oro nei 200 misti S13.

Morlacchi, invece, dopo questi splendidi risultati, tornerà in piscina nell’ultima gara di questi mondiali paralimpici domani nei 400 stile libero S9.

Per quanto riguarda il medagliere, infine, l’Italia è terza con 32 medaglie (15 ori, 9 argenti e 8 bronzi), dietro alla Cina, al primo posto con 46 medaglie (25 ori, 13 argenti e 8 bronzi), e gli Usa, secondi con 47 medaglie (20 ori, 15 argenti e 12 bronzi).

Domani l’atto finale di questa kermesse mondiale che, comunque vada, ha visto l’Italia e gli azzurri assoluti protagonisti a Città del Messico.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"