Varese | 7 Novembre 2017

Venerdì sciopero del trasporto pubblico, Autolinee Varesine non aderirà

Il servizio sulla rete urbana di Varese e sulla rete extraurbana gestita dall'azienda, sul territorio provinciale, sarà regolare

Tempo medio di lettura: 1 minuto

Difficili i prossimi giorni per chi viaggia quotidianamente sui mezzi di trasporto pubblico.

Nuova giornata di disagi in vista, infatti, per chi sposta in treno, metropolitana, tram e bus. Per venerdì 10 novembre la Unione Sindacale di Base (USB) ha proclamato uno sciopero Generale Nazionale di 24 ore. A Milano l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Se la situazione tra Milano e le altre città italiane sarà complessa, Autolinee Varesine, invece, non aderisce allo sciopero dei trasporti proclamato da alcuni sindacati di base per la giornata di venerdì. Pertanto, il servizio sulla rete urbana di Varese e sulla rete extraurbana gestita dall’azienda sarà regolare.

Solo pochi giorni fa, il 27 ottobre, l’ultima mobilitazione. In quell’occasione il ministro dei Trasporti Graziano Delrio aveva ordinato la riduzione a 4 ore degli scioperi dei trasporti, e non si erano riscontrati gravi problemi per lavoratori e cittadini.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127