EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Ticino | 2 Agosto 2017

Ticino: trovato senza permesso di soggiorno, 34enne minaccia di morte agenti. Arrestato

Le ipotesi di reato a carico dell'uomo sono di violenza o minaccia contro funzionari e danneggiamento

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale, la Polizia della città di Locarno e la Polizia comunale Muralto Minusio comunicano che nel corso della notte in Ticino è stato arrestato un 34enne cittadino romeno residente in provincia di Pavia.

L’uomo è stato fermato da agenti della Polizia comunale Muralto Minusio poco prima delle 23 di ieri in zona stazione. Dagli accertamenti effettuati è emerso che ha lavorato in Ticino privo di regolare permesso ed è quindi stato denunciato alle autorità competenti ed è stata incassata una cauzione. Dopodiché è stato rilasciato. Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, alle 3.30 di questa notte si è presentato presso il Pretorio in Via della Pace dove con dei cestini ha infranto dei vetri. Successivamente si è dato alla fuga per poi essere fermato nell’ambito del dispositivo di ricerca con pattuglie della Polizia cantonale e delle Polizie comunali.

Al momento del fermo ha minacciato di morte gli agenti intervenuti. Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di violenza o minaccia contro funzionari e danneggiamento. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127