EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
10 Giugno 2017

Il flash-mob di “Strade Pulite”: “Stop all’abbandono dei rifiuti, le istituzioni devono intervenire”

Tante persone hanno partecipato, insieme a Damiano Marangoni, ancora una volta, per compiere un gesto semplice ma incisivo: dire no alla maleducazione

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ha avuto luogo questo pomeriggio la seconda edizione del “flash-mob Valganna pulita”, un appuntamento che insieme a molti altri denota il grande impegno con cui “Strade pulite” si dedica alla cura e alla salvaguardia dell’ambiente.

Il flash-mob di “Strate Pulite”: “Stop all’abbandono dei rifiuti, le istituzioni devono intervenire”. “Strade pulite”, il gruppo di volontari capitanati da Damiano Marangoni, continua a far sentire la propria presenza sul territorio ed insieme ad essa la forte volontà di sensibilizzare le persone su tematiche ambientali importanti ed atte a preservare il territorio. Una sensibilizzazione a tanti livelli quella operata da questo gruppo entusiasta e volenteroso che, partendo dal denso programma di pulizia sulle strade dell’alto Varesotto, settimana dopo settimana, e dal lavoro con i ragazzi delle scuole, prosegue con tante iniziative come quella che ha avuto luogo nella giornata odierna: il “Flash mob Valganna Pulita”.

Quella di quest’anno è la seconda edizione di questa iniziativa che prevede il lancio di un forte messaggio attraverso la presenza dei volontari distribuiti per mezz’ora lungo la statale 233, che va dalle gallerie di Induno Olona a Ganna, con alcuni cartelli ben in vista. Il monito, rivolto agli automobilisti in transito, è ancora una volta quello di non sporcare l’ambiente agendo con superficialità e pigrizia ogni qual volta la scelta è tra il gettare i rifiuti fuori dal finestrino oppure attendere l’arrivo in un luogo idoneo per potersi liberare di essi. La giornata, come nel caso della prima edizione, ha trovato la sua genesi da un’idea di Damiano Marangoni, il noto pulitore della Valganna, che, in sella alla sua bicicletta e supportato da una squadra di volontari, mantiene pulite le strade della nostra zona, facendo di pulizie ordinarie e pulizie straordinarie un appuntamento regolare.

“Ora anche le istituzioni si facciano sentire. Ad esse chiedo: ‘Dove siete?'”. Queste le parole che, terminato il flash mob Valganna pulita, Damiano e l’intera squadra si sentono di rivolgere alle istituzioni. La necessità della loro presenza e del loro appoggio diventa fondamentale per questo gruppo che, partito dal basso e in modo indipendente, ha portato avanti un’opera della quale è l’intera comunità a beneficiare. Un’opera che nonostante tutto prosegue e si contorna sempre di nuovi ed incisivi appuntamenti. “Ci saranno molte novità e progetti per il futuro, nelle quali vorremmo coinvolgere sempre più le famiglie e i bambini – spiega Damiano -. A settembre replicheremo con uno stand up davanti Mc Donalds: un sabato sera dalle 20.30 alle 24.30, con gruppi composti da 4/5 persone si daranno il cambio per un’ora con i cartelli. Questo perché nel corso delle nostre pulizie periodiche troviamo molti cartocci dei noti fast food lanciati per strada. Molti di più rispetto alla media di qualsiasi altro involucro. Il mio ringraziamento quest’oggi va a tutte le persone che hanno partecipato e ai Colabbo’s per le riprese video”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127