4 Aprile 2017

Energia, tra dieci anni più convenienti le rinnovabili rispetto alle fossili

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Le fonti rinnovabili di energia nel giro di una decina di anni diventeranno più convenienti di quelle fossili. E’ l’opinione di un gran numero di esperti in materia di energia da tutto il mondo, sentiti in un rapporto del REN21 (Network per una politica delle energie rinnovabili per il 21/o secolo), organismo del programma ambiente dell’Onu (UNEP).

(riqualificazioneenergetica.info)

Energia, tra dieci anni più convenienti le rinnovabili rispetto alle fossili. REN21 ha sentito 114 esperti in 12 dibattiti sul futuro delle rinnovabili. Quasi il 70% di questi ritiene che il costo dell’energia pulita continuerà a scendere, superando in convenienza tutte le fonti fossili nel giro di una decina di anni. Eolico e fotovoltaico nei paesi industrializzati dell’Ocse sono già adesso competitivi. Paesi come la Cina e la Danimarca dimostrano che il Pil può crescere senza un aumento del consumo di energia.

Cambiamento totale alle rinnovabili: “fattibile e realistico”. Più del 70% degli esperti ritiene che l’obiettivo di una transizione globale al 100% di rinnovabili sia “fattibile e realistico”. Gli stessi esperti tuttavia sono scettici che in alcune regioni si possa arrivare a questo obiettivo entro il 2050, a causa delle pressioni dell’industria energetica tradizionale. Queste regioni sono l’Africa, gli Stati Uniti e il Giappone. (ANSA)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127