31 Marzo 2017

Porto Ceresio, approvato il primo Bilancio di Previsione. Scendono IRPEF e TARI

Tempo medio di lettura: 2 minuti

E’ tornata a riunirsi nella serata di martedì 28 marzo l’assemblea cittadina a Porto Ceresio. Tutti i membri del consiglio erano presenti nella sala di via Guido Butti, dove, nel corso della serata, sono stati passati in rassegna i numerosi punti presenti all’ordine del giorno tra cui il primo bilancio di previsione stilato dalla nuova amministrazione e il DUP ad esso propedeutico. Ecco com’è andata.

Porto Ceresio, approvato il primo Bilancio di Previsione dell'amministrazione guidata dal sindaco Jenny Santi

(Foto di archivio)

Porto Ceresio, approvato il primo Bilancio di Previsione dell’amministrazione guidata dal sindaco Jenny Santi. Nella serata di martedì 28 marzo si è riunito nella sala di via Guido Butti il consiglio comunale di Porto Ceresio. A presiedere l’assemblea il sindaco Jenny Santi che, insieme ai consiglieri, tutti presenti al consesso, ha passato in rassegna i numerosi punti presenti all’ordine del giorno. Tra le tematiche centrali e che sono state oggetto di trattazione in questa densa seduta consiliare il Bilancio di Previsione che ha ricalcato quelle che erano le linee programmatiche presenti nel mandato amministrativo. In esso è presente anche una porzione consistente dedicata agli investimenti riguardanti le opere pubbliche, come la manutenzione delle strade, dell’illuminazione pubblica e della rete fognaria. Altra componente importante del bilancio presentato quello riguardante l’imposizione fiscale che ha visto una diminuzione dell’IRPEF e della Tassa sui rifiuti. Il bilancio di previsione è stato approvato con 8 voti favorevoli, 4, invece, i consiglieri di minoranza astenuti.

“La nostra amministrazione ha approvato il suo primo bilancio di previsione, quello del 2017/2019, che, in coerenza con il programma elettorale, prevede una riduzione delle tasse. Tra le varie riduzioni approvate quella riguardante l’addizionale IRPEF che passa dallo 0,70 allo 0,65 nel 2017 e allo 0,60 nel 2018 – spiega il sindaco Jenny Santi -. Ulteriori riduzioni hanno riguardato, poi, le tariffe della tassa sui rifiuti che subisce un taglio del 20% nel 2017 e del 8% nei prossimi anni e la diminuzione del debito per mutui in ammortamento per euro 218.000. Vorrei rivolgere un particolare ringraziamento all’assessore Anna Giacon e agli uffici finanziari per l’impegno nella preparazione del bilancio di previsione che ne ha permesso l’approvazione, oltre che per il lavoro che ne seguirà”.

Una porzione consistente del Bilancio di Previsione 2017/2019 ha riguardato invece gli investimenti e la realizzazione delle opere pubbliche. “Per il 2017 la linea dell’amministrazione comunale, vede le manutenzioni al centro del programma – spiega l’assessore all’urbanistica e opere pubbliche, Marco Prestifilippo -. Abbiamo scelto ed individuato alcuni interventi prioritari, tra cui le asfaltature dei parcheggi, ad esempio quello in via Matteotti attuale mercato, quello all’ex depuratore e quello della caserma dei Carabinieri. Le asfaltature riguarderanno anche alcune strade come ad esempio inizio via Farioli. Oltre alla sostituzione dei giochi del parco di via Roma e al potenziamento della pubblica illuminazione in aree attualmente al buio, abbiamo in programma il rifacimento dell’area esterna della palestra comunale: scala, ballatoio, piazzale. Sono stati poi sbloccati dal Ministero delle Finanze i fondi relativi al secondo lotto dei lavori di efficientamento energetico dell’istituto comprensivo ‘E. Fermi’ riguardanti il rifacimento di isolamento a cappotto, oltre che la sostituzione della centrale termica della scuola e della palestra. Per quanto riguarda gli interventi sulla rete fognaria e idrica – conclude l’assessore rivolgendosi ai cittadini -, presto riceverete importanti notizie ufficiali in merito al ‘Patto per la Lombardia’”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127