EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
28 Gennaio 2017

Luino, gli attivisti grillini in comune: confronto con sindaco e Franzetti sulla “No Slot Area”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Alcuni pentastellati luinesi ieri pomeriggio, insieme al deputato e portavoce M5S, Cosimo Petraroli, si sono recati in comune per consegnare al sindaco e agli assessore le nuove spille “No Slot Area”. Dopo lo scontro verbale degli scorsi giorni, un segnale distensivo, sia da parte del gruppo grillino, sia dall’amministrazione comunale, disponibile al confronto con Pellicini l’assessore ai Servizi Sociali Caterina Franzetti. Ecco il comunicato stampa dei pentastellati luinesi.

Luino, gli attivisti grillini in comune: confronto con sindaco e Franzetti sulla "No Slot Area"

Luino, gli attivisti grillini in comune: confronto con sindaco e Franzetti sulla “No Slot Area”. Ieri una rappresentanza del gruppo di attivisti luinesi del M5S, Gianfranco Cipriano, Marco Giorgi, Gianpaolo Papa, insieme al deputato portavoce alla Camera Cosimo Petraroli, si sono recati in comune con l’intento di consegnare al primo cittadino, Andrea Pellicini, e agli assessori le nuove spille create ad hoc per dare evidenza all’iniziativa ‘No Slot Area’. Nonostante non fosse previsto alcun appuntamento abbiamo gradito l’impegno della segretaria del sindaco a contattare l’assessore Franzetti, ritornata in comune dopo pochi minuti, e la visita, durante l’incontro, del sindaco Andrea Pellicini.

Gli argomenti dell’incontro. La prima parte del confronto ha permesso di appurare il comune impegno per la risoluzione del problema GAP, affrontato però con due diversi metodi: la linea dell’assessore, più orientata ad ampio raggio e a seguire un iter istituzionale, e la nostra, più vigorosa e decisa. La Franzetti, pur non ritenendola come noi determinante, ha espresso apprezzamenti per l’iniziativa che ha dato risalto alla questione e fornito ai cittadini argomento di discussione. Condiviso anche l’impegno a ridurre gli orari di attività delle slot machine all’interno dei locali e a identificare nuove zone sensibili nelle quali non si potranno installare altri apparecchi.

L’invito invece ad utilizzare una leva legata a fattori premianti per le attività no slot, anche caldeggiata dal nostro Deputato Cosimo Petraroli, viene accolto positivamente ma etichettato come difficile da realizzare data la scarsa liquidità delle casse municipali; abbiamo comunque strappato l’impegno a considerare la questione. L’incontro, che non esitiamo a definire armonico e costruttivo, si è concluso con la consegna da parte nostra delle spille ‘No Slot Area’ e di alcuni regolamenti adottati da altri importanti comuni. Il sindaco ha voluto sottolineare l’impegno e le ottime competenze del suo assessore Franzetti, il quale ha tenuto a rassicurarci: ‘Da tempo sono sul pezzo dato che l’argomento mi sta a cuore’.

Una battuta, infine, quella dei grillini, sull’articolo riguardante la politica luinese: ‘Pietro Agostinelli è una brava persona ed un bravo consigliere, che apprezziamo molto, ma non vi è nessun tipo di accordo politico, tantomeno come nostro candidato'”.

Per approfondire:
Luino 5 Stelle, Cipriano sul gioco d’azzardo patologico: “Vero, non solo adesivi. In arrivo anche le spille”
– Luino: “Non solo adesivi”, l’assessore Franzetti in merito al gioco d’azzardo patologico
– Luino, il marchio “No-Slot” per le attività che rinunciano alle slot machine. Ecco i primi nomi
– “Proposte azzardate”: nel distretto di Luino 544 slot machine e 108 VLT, pochi i presidi GAP
– Luino: presentato il progetto “Proposte Azzardate” per il contrasto al gioco patologico e alle slot machine

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127