12 Novembre 2016

Lavena Ponte Tresa, domani gli attivisti del M5S in piazza per dire “No al Referendum”

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Domani, domenica 13 novembre, il gruppo di attivisti del Movimento 5 Stelle di Lavena Ponte Tresa, scenderà in piazza per sostenere le ragioni del “No” al Referendum costituzionale. Il banchetto sarà allestito in via Morazzoni, nella zona del parcheggio di piazza Europa dalle 9.30 alle 12.30.

lavena ponte tresa

Lavena Ponte Tresa, attivisti 5 stelle in piazza per dire “No al Referendum”. La campagna elettorale per il referendum sulla riforma costituzione, che si terrà il 4 dicembre prossimo, è ormai entrata nel vivo. Le posizioni dei partiti sono note e quella assunta dal Movimento 5 Stelle, sin dal principio ed in modo compatto, è per il “No”. In vista dunque della chiamata alle urne, che porterà al voto milioni di italiani, anche gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Lavena Ponte Tresa scendono in piazza per sostenere con convinzione e e spiegare le ragioni del “No”. Il gazebo, con un banchetto informativo, è in programma per la mattinata di domani dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e sarà allestito sulla via Morazzoni, all’altezza del parcheggio di Piazza Europa.

Un momento informativo voluto dagli attivisti del M5S Lavena Ponte Tresa, aderente al Meetup dei Laghi. Un momento di dialogo, confronto ed informazione sulle ragioni del “No”, quello pensato dagli organizzatori che invitano i cittadini del paese lacustre e non, a recarsi al gazebo dove saranno disponibili ad illustrare le ragioni “No” al quesito referendario.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127