EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
6 Novembre 2016

Milano, in un mese i carabinieri arrestano 103 persone e sequestrano 230 kg di droga

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sono 103 gli arresti per detenzione ai fini dello spaccio eseguiti nelle ultime quattro settimane dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano e oltre 212 i chili di hashish, 12 i chili e mezzo di marijuana, 6 i chili di cocaina e svariate decine le “dosi” di eroina e droghe sintetiche, il tutto sottoposto a sequestro unitamente a più di 63 mila euro in contanti, illecito provento di spaccio, trovato nella disponibilità degli arrestati.

(Foto di repertorio – milanoreporter.it)

(Foto di repertorio – milanoreporter.it)

Milano, in un mese i carabinieri arrestano 103 persone e sequestrano 230 kg di droga. Tra le operazioni di rilievo delle ultime ore, il sabato sera ha visto i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milano procedere in via Gallarate, dove, dal controllo di un cittadino marocchino, nelle cui tasche era stata trovata la chiave che consentiva l’accesso ad un edificio in disuso nella strada, è scaturito il rinvenimento di oltre 100 grammi di hashish. A Opera, il controllo di una vettura in transito da parte dei militari della Stazione Carabinieri di Assago (MI), ha portato all’arresto di 3 persone, trovate con un vero e proprio campionario di droga (cocaina, eroina, marijuana e hashish) già confezionate in singole “dosi”, pronte per lo smercio nel weekend. A Trezzano sul Naviglio, i militari della Stazione locale hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare, rinvenendo 20 grammi di marijuana e alcune centinaia di euro in contanti, il tutto nella disponibilità di un pregiudicato italiano 24enne e di una 17enne, successivamente accompagnata presso un centro di accoglienza per minorenni di Milano.

Tra gli arrestati delle ultime operazioni di servizio figurano anche due insospettabili operai italiani, entrambi incensurati, rispettivamente di 53 e 41 anni, residenti a Monza, nelle cui abitazioni i militari dell’Arma hanno rinvenuto oltre 350 grammi di cocaina, 330 grammi di mannite, utilizzata per il taglio della droga e una pressa per il confezionamento in panetti dello stupefacente. Gli operanti hanno rinvenuto nell’appartamento del più anziano e posto sotto sequestro anche sostanze anabolizzanti, importate clandestinamente dall’area balcanica.

Non sono mancati neppure interventi condotti da personale dell’Arma dei Carabinieri libero dal servizio, come a Senago (MI), dove due sottufficiali, osservato un episodio di cessione di cocaina, hanno proceduto ad un arresto in flagranza di reato e al recupero di quasi 40 grammi di cocaina e ben 7 mila euro in contanti. (ADNKRONOS)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127