22 Settembre 2016

Grantola, domani sera lo spettacolo della compagnia “Santa Caterina”. Protagonisti d’eccezione i ragazzi migranti di Colmegna

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La compagnia teatrale “Santa Caterina” di Colmegna, frazione di Luino, a Grantola domani sera, venerdì 23 settembre, insieme per ricordare Madre Teresa e per dare un messaggio d’amore e speranza. Ospiti d’eccezioni i ragazzi migranti che sono ospitati presso la “Casa Famiglia”, gestita dalla cooperativa sociale Agrisol.

Grantola, domani sera lo spettacolo della compagnia “Santa Caterina”. Protagonisti d’eccezione i ragazzi migranti di Colmegna. Ospiti d’eccezione i ragazzi migranti ospitati a Colmegna. Domani, venerdì 23 settembre dalle ore 21, presso la Chiesa Parrocchiale S.S Pietro e Paolo di Grantola, la Compagnia “Santa Caterina” di Colmegna, con la partecipazione straordinaria di Suleyman, Moussa, Saja e Lamin, presenterà, “Madre Teresa, Misericordia di Dio”, rappresentazione teatrale tratta e riadattata per l’occasione dal musical “Ma Tiresa”, che la Compagnia dell’Oratorio di Colmegna ha portato in scena in molti teatri della Lombardia e anche in Toscana, a Nomadelfia.

E’ parte della vita di Madre Teresa, raccontata in prosa e musica attraverso i suoi pensieri, la sua gente, il suo lavoro, con particolare riferimento agli aspetti più semplici e più umili: l’amore per i poveri, il valore dell’uguaglianza, pur nella diversità fra gli uomini, il suo sorriso gioioso nell’affrontare i problemi più tristi. Con semplicità, simpatia e grande coinvolgimento emotivo i ragazzi della Compagnia ci faranno vivere segmenti e sentimenti della vita della Santa romanzati, in chiave musicale, con riflessioni, canti e balli.

Da 15 anni la Compagnia “Santa Caterina” è una bella e solida realtà della piccola frazione di Colmegna. Nel corso degli anni sono più di un centinaio le persone che, contagiati dall’amore per il teatro ma, soprattutto stimolati dalla voglia di stare insieme e di mettersi in gioco, si sono alternate e hanno collaborato nella messa in scena di varie rappresentazioni teatrali quali “L’Isola della Felicità”, “Il sogno di Giuseppe”, “Ma Tiresa”, “ La Sirenetta il musical”, nell’intento di riuscire a trasmettere e condividere con il pubblico emozioni, sentimenti e messaggi di speranza, uguaglianza e Amore per il prossimo.

La collaborazione con Associazioni attive sul territorio quali “Il Ponte del Sorriso” e gli “Amici di Nzong”, ha permesso anche di contribuire e dare aiuti concreti. La rappresentazione di Grantola sarà arricchita dalla partecipazione straordinaria di ragazzi africani, che fanno parte di un gruppo di 12 richiedenti asilo ospiti della Fondazione “Casa Famiglia” di Colmegna.

Attualmente la Compagnia, rinnovata e arricchita da nuova arrivi, sta lavorando ad un progetto ambizioso; circa una quarantina le persone coinvolte che, con passione, impegno e tanto entusiasmo stanno preparando un grande lavoro teatrale che andrà in scena nel 2017.

Nell’attesa, non perdetevi la rappresentazione di Grantola, un’opportunità per trascorrere insieme una serata di gioia ed entusiasmo, in semplicità, una delle armi preferite da Madre Teresa per combattere la povertà, che non è soltanto quella materiale, ma è soprattutto, la povertà del cuore.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127