7 Agosto 2016

Camera e Senato chiudono i battenti fino a settembre. I politici per le vacanze scelgono l’Italia

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La grande fuga degli italiani verso i lidi e le destinazioni delle ferie, in ritirata dal generale agosto, non lascia indietro i rappresentanti della politica, che la scorsa settimana hanno visto chiudere i battenti di Camera e Senato quasi fino a metà settembre. Maggiori le responsabilità, però, maggiore la necessità di essere “su piazza” per i rappresentanti delle istituzioni.

(Archivio - Foto © ilgiornale.it)

(Archivio – Foto © ilgiornale.it)

Camera e Senato chiudono i battenti fino a settembre. I politici per le vacanze scelgono l’Italia. A cominciare dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che si concede qualche giorno nella tenuta presidenziale di Castelporziano, prima di una rapida puntata a Palermo. Il capoluogo siciliano è il luogo scelto anche dal presidente del Senato Pietro Grasso per trascorrere le ferie in famiglia, così come in famiglia saranno, in Italia, le vacanze del premier Matteo Renzi. La presidente della Camera, Laura Boldrini, dopo qualche giorno al mare, sarà nella sua casa di campagna nelle Marche.

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, potrà ritemprarsi dalle fatiche della trattativa con i cinesi per la cessione del Milan nella sua Villa Certosa in Costa Smeralda, dove ha anche in programma una grande festa per i 50 anni di Marina. Per Giorgia Meloni, grande riserbo sulla località prescelta, anche se resterà in Italia. Il leader leghista Matteo Salvini ha trascorso qualche giorno a Cervia, ma ora ha la testa concentrata sulla Festa annuale della Lega a Ponte di Legno, a Ferragosto. Non trapelano particolari sulle vacanze del leader M5S Beppe Grillo, che però è notoriamente un fan della Sardegna. Un patito della montagna, invece, è il leader dei Conservatori e riformisti Raffaele Fitto, che andrà in Alto Adige. (ADNKRONOS)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127