7 Luglio 2016

Cittiglio, scoperta una necropoli accanto alla Chiesa romanica di San Biagio

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Sepolture di epoca rinascimentale, oltre a chiavi, coltelli, monete, anelli e fibbie di cinture: è quanto finora scoperto nello scavo archeologico all’esterno dell’abside medioevale della chiesa romanica di San Biagio a Cittiglio, in provincia di Varese.

Cittiglio, scoperta una necropoli accanto alla Chiesa romanica di San Biagio. Costruito intorno al IX secolo, l’edificio religioso è già stato oggetto di studi di questo tipo in passato e oggi sta rivelando una vera e propria necropoli. Tra il 2006 e il 2009 all’interno della chiesa erano state portate alla luce 20 sepolture, studiate dall’archeologo Roberto Mella Pariani, che dallo scorso maggio sta lavorando anche nel nuovo scavo, con la direzione scientifica della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia.

Tre docenti dell’Università dell’Insubria – Giuseppe Armocida, Giovanni Bernardini e Marta Licata – hanno presentato un progetto sostenuto dalla Fondazione Comunitaria del Varesotto per proseguire gli studi sulle nuove sepolture.  “Si tratta di tre inumazioni di individui adulti in cassa di legno e due di infanti (un feto e un bambino dell’età apparente di 1-2 anni). Sotto quelle inumazioni, che sono di epoca rinascimentale, si scorgono preesistenti sepolture a loculo litico di epoca precedente che saranno oggetto di studio con il prosieguo dell’indagine” spiega Marta Licata (Lucia Landoni – Fonte repubblica.it)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127