27 Giugno 2015

Controlli dei Carabinieri nella movida luinese: due denunciati e numerose contravvenzioni

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Luino. La scorsa notte i militari della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno controllato alcuni esercizi pubblici e i principali centri di aggregazione giovanile di Luino. Due i denunciati, un uomo per ricettazione ed un altro per danneggiamento: senza motivo il secondo ha danneggiato con una pietro il parabrezza di un’auto parcheggiata nel centro abitato di Voldomino. 51 il numero di persone controllate, 18 automobili ed un esercizio pubblico, mentre sono state registrate numerose contravvenzioni al Codice della Strada.

Luino, controlli dei Carabinieri

Luino, i controlli dei Carabinieri in via Flavio Fornara

I controlli nella movida luinese da parte dei Carabinieri di Luino. Allo scopo di prevenire danneggiamenti, verificare il rispetto del divieto di vendita di bevande alcoliche e tabacchi ai minori di anni diciotto, contrastare il fenomeno delle “stragi del sabato sera”, i Carabinieri, durante la scorsa notte, hanno controllato esercizi pubblici e centri di aggregazione dei giovani luinesi. Particolare attenzione è stata riposta a verificare il rispetto dell’obbligo, per tutti coloro che vendono bevande alcoliche, di chiedere all’acquirente, all’atto dell’acquisto, l’esibizione di un documento di identità, tranne che nei casi in cui la maggiore età dell’acquirente sia manifesta; sanzionare i pubblici esercizi sorpresi a vendere a minori bevande con contenuto alcolico (quindi anche birra), anche mediante distributori automatici privi di sistemi capaci di rilevare la maggiore età del cliente; l’osservanza dell’obbligo, per i gestori di sale da gioco e scommesse, di esporre, all’ingresso e all’esterno dei locali, il materiale informativo predisposto dalla Aziende Sanitarie Locali, diretto ad evidenziare i rischi correlati al gioco; accertare il rispetto del divieto ai minori di anni diciotto di accedere nelle aree destinate al gioco (con vincite in denaro) interne alle sale bingo, nonchè nelle aree ovvero nelle sale in cui sono installati i videoterminali di cui all’articolo 110, comma 6, lettera b), del testo unico di cui al regio decreto n. 773 del 1931, e nei punti di vendita in cui si esercita come attività principale quella di scommesse su eventi sportivi, anche ippici, e non sportivi.

I risultati dei controlli dei Carabinieri di Luino. I Carabinieri di Luino hanno denunciato per ricettazione, E.S. 35enne marocchino, perché trovato in possesso di un’autovettura, provento di furto, denunciato il 6 giugno scorso presso la Stazione Cc di Ponte Tresa. Hanno denunciato per danneggiamento, K.N. 41enne marocchino, perché per futili motivi, con una pietra, ha infranto il parabrezza di un’autovettura posteggiata regolarmente nei pressi nel centro abitato della frazione di Voldomino.

Inoltre, sono state elevate numerose contravvenzioni al Codice della Strada di cui due con la decurtazioni di sette punti sulla patente. Nel contesto del servizio straordinario, sono state controllate 51 persone, 18 autovetture ed un esercizio pubblico. I Carabinieri di Luino hanno impiegato 10 militari e cinque autovetture.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127