19 Maggio 2015

“Green School”: “CAST” e di “Agenda21Laghi” supportano le scuole per realizzare progetti per ridurre emissioni di CO2

Tempo medio di lettura: 2 minuti

“La sostenibilità è un gioco da ragazzi, ma anche da bambini…dai 3 anni in su e sicuramente fino ai 18”. Chi lo dice? Lo dicono “Agenda21Laghi” e “CAST” che per il sesto anno consecutivo stanno portando avanti il progetto “Green School”, dove i veri protagonisti sono gli alunni e le alunne delle scuole del territorio e ovviamente la sostenibilità ambientale.

La Scuola dell'Infanzia di Laveno Mombello

La Scuola dell’Infanzia di Laveno Mombello

Green School è un progetto realizzato del “CAST Ong” e da “Agenda21Laghi”, che supporta le scuole del territorio della Provincia di Varese nel realizzare progetti di riduzione delle emissioni di CO2. “Mentre scriviamo questo breve articolo – spiegano ‘Cast Ong’ e ‘Agenda21Laghi’ -, ci sono più di mille studenti in provincia che si stanno impegnando per migliorare la raccolta differenziata a scuola, contare i kwh consumati, e che si stanno incamminando per raggiungere la scuola con il piedibus o il bicibus. Si stanno creando delle tovagliette riutilizzabili per la mensa per evitare l’usa e getta. Insomma stanno riducendo le emissioni di CO2 e facendo qualcosa di concreto per il nostro pianeta e per il futuro di tutti. Il progetto si sta allargando in via sperimentale anche a 15 scuole della provincia, con l’obiettivo di coinvolgere sempre più istituti, ragazzi, insegnanti e famiglie.

Il progetto Green School vuole essere la dimostrazione che con piccoli gesti quotidiani si possono raggiungere risultati importanti e crede fortemente nella scuola come laboratorio privilegiato per la costruzione di coscienze responsabili nei cittadini di domani. Solo nel corso della passata edizione sono stati risparmiati una media di 515 kg di CO2 a settimana grazie all’azione realizzata dalle 14 scuole partecipanti, che per questo hanno meritato la certificazione di Green School rilasciata da “Agenda21Laghi” e “CAST”. Il progetto nasce proprio con l’obiettivo di sostenere le scuole del territorio nel ridurre le emissioni di CO2 nell’atmosfera realizzando azioni concrete su uno dei tre pilastri su cui si edifica la Green School: risparmio energetico, mobilità sostenibile, riduzione dei rifiuti. Trasversale a tutte queste attività c’è l’educazione ambientale, che le scuole portano avanti lavorando sui numerosi “perché” è necessario mettere in atto le buone pratiche di sostenibilità ambientale.

Le 13 scuole che sono arrivate in fondo a questo progetto hanno incontrato la commissione di valutazione, il 12 e 13 maggio composta da membri di “Agenda21Laghi”, “CAST”, Università dell’Insubria e Provincia di Varese, che ha ascoltato alunni e insegnanti presentare il lavoro realizzato nel corso dell’anno.

Nelle mattinate del 26 e 27 maggio ci sarà il momento delle premiazioni al centro dell’Olmo di Taino e al teatro Duse di Besozzo. Sono previste due feste (una dedicata alle scuole dell’infanzia e una alle scuole primarie e secondarie) durante le quali verranno consegnate le certificazioni, i premi e verrà offerta una gustosa merenda di prodotti del commercio equo e solidale, scelta fatta dai promotori proprio per sottolineare ancora una volta che la solidarietà – verso l’ambiente e verso gli altri – deve essere quotidiana, fatta anche per le piccole cose come la merenda. Nel corso della festa verrà messo a disposizione il Pedalofono, una bici collegata a un generatore che permette di trasformare l’energia dei muscoli in musica. Il Pedalofono è uno strumento utilizzato all’interno del progetto Green Energy for Green Minds, realizzato da CAST con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus. Per maggiori informazioni sul progetto si invita a visitare il blog: greenschoolsforum.wordpress.com o il sito www.cast-ong.org/progetti.

Per eventuali altre domande contattare Sara Manserra (responsabile del progetto) al numero 0332-667082.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127