2 Febbraio 2015

Showtime al PalaBetulle, la Pallacanestro Verbano Luino vince contro il Basket Rovello

Tempo medio di lettura: 3 minuti

(Articolo di Michele Minetti) – I ragazzi di Piergiorgio Manfrè ribaltano il risultato dell’andata, nella seconda giornata del girone di Serie C regionale-Girone C. Netta la vittoria interna per la Pallacanestro Verbano Luino contro il Basket Rovello, 73 a 56 il risultato finale. Grandi prove per Andrea Agazzone, doppia doppia, Niccolò Palazzi, 11 punti e 4 assist, e per Andrea Gardini, miglior marcatore luinese con 14 punti.

Gli highlights della partita tra Pallacanestro Verbano Luino (Canale Youtube Michele Minetti)

La grande vittoria della Pallacanestro Verbano Luino contro il Basket Rovello: la partita. Luino conferma i progressi delle ultime partite, vittoria contro Ardor Bollate e sconfitta di misura contro la quotata Gallarate, il gioco espresso dalla squadra di Manfré ha scaldato le mani del pubblico presente al PalaBetulle. Parte con un parziale di 5 a 0 per i padroni di casa, tripla nowitkziana di Agazzone e due punti in contropiede per Biason, la prima partita in casa del girone di ritorno. Rovello rimane in partita con i punti e la leadership di Terraneo e Bottinelli, ma la stazza del reparto lunghi luinese diventa determinante nel secondo quarto con punti pesanti segnati da Marco Calcagno e la difesa a zona, che sporca le linee di tiro e di passaggio degli ospiti. Gubitta anticipa di poco la sirena dell’intervallo fissando il punteggio sul +10 39 a 29.

L'esultanza dei ragazzi della Pallacanestro Verbano Luino dopo la vittoria sul Basket Rovello

L’esultanza dei ragazzi della Pallacanestro Verbano Luino dopo la vittoria sul Basket Rovello

Nel secondo tempo la Pallacanestro Verbano Luino controlla la partita. Il secondo tempo si apre con una tripla di Losa per Rovello, Luino perde lucidità nella selezione di tiro e lascia troppa libertà al pick’n’pop tra Terraneo e Barbisan che punisce più volte dalla linea da tre punti. Luino trova punti spettacolari da Andrea Gardini (vittima di un lieve infortunio nel quarto), autore anche di alcune letture offensive notevoli che lo portano spesso in lunetta, mentre spinge la transizione col playmaking di Niccolò Palazzi. L’ultimo quarto di gioco vede Agazzone eseguire un perfetto fadeaway, il parziale di Luino continua con Palazzi che segna da tre punti. Rovello non trova soluzioni per attaccare la difesa a zona di Luino che controlla il gioco con equilibrio premiato dalle ottime percentuali dal campo.

L’analisi della partita. La Pallacanestro Verbano vince la terza partita del campionato e dimostra che il nuovo assetto della squadra lascia il giusto spazio per alternare l’esecuzione dei giochi e le iniziative individuali. Anche i numeri premiano la prestazione di Luino che supera Rovello a rimbalzo, gli arbitri dell’incontro Fizzani e Quaranta hanno lasciato spesso correre sottocanestro, tutelando invece le partenze in palleggio di Palazzi e Gardini che hanno segnato con continuità dalla lunetta. La partita si conclude con il meritato massimo vantaggio luinese +17

E’ una vittoria importante che da fiducia a Luino per affrontare il prossimo incontro contro l’Olimpia Cadorago. La squadra comasca, battuta all’andata per 80 a 73, schiererà in campo due giocatori americani: Rome Holley e Jared Riley che hanno sostituito la guardia ’82 Oscar Gugliotta e il lungo Luca Bergna… (ndr, non è necessario nessun commento). Il progetto della Pallacanestro Verbano Luino é un’altra cosa, molto distante da queste operazioni che stonano con l’acronimo A.S.D. come da ragione sociale.

Il 6 febbraio il Verbano Luino giocherà fuori casa contro l’A.S.D. Olimpia Cadorago, mentre il prossimo impegno casalingo è fissato per venerdì 13 febbraio al PalaBetulle, contro la Virtus Cermenate.

Andrea Gardini e Niccolò Palazzi, autori di una buona gara contro il Basket Rovello (pallacanestroverbanoluino.it)

Andrea Gardini e Niccolò Palazzi, autori di una buona gara contro il Basket Rovello (pallacanestroverbanoluino.it)

Tabellini e risultato: (20-15; 19-14; 9-10; 25-17) 73 -56 – Arbitri: Finazzi, Quaranta.

Pallacanestro Verbano Luino: Palazzi 11 (4 assist), Gubitta 11, Agazzone 12 (12 rbdo), Biason 6, Calcagno 13, Galluccio 4 (3 sd), Gardini 14 (3/4 2p, 1/1 3p, 5/8 liberi, 5 rbdo, 2 pr) Cecco 2, Turconi, Peruzzi, Colombo. All. Piergiorgio Manfrè, Marco Rampon. Tiri liberi: 14/20. Tiri da due: 19/47. Tiri da tre: 7/16. Rimbalzi totali: 37 (31 dif., 6 off.) Assist: 8. Palle perse: 11 Palle recuperate: 13. Sd 4, Ss 3. Usciti per 5 falli: Biason.

Basket Rovello: Terraneo 12, Barbisan 13, Lanzi 10, Amadio 3,Losa 5, Bottinelli 5, Del Pero 2, Porro, Borghi, Moscatelli, Erba 5, Bianchi 1. All. Cilio.

Classifica 14° giornata: Basket Groane 32, BK Cassano Magnago, O.S.L. Garbagnate, Basketball Gallarate 24, Virtus Cermenate, G.S. Casoratese 22, Cistellum Cislago 20, Basket Rovello, BK Bosto, Pol. Lierna 18, Pall.Cerro Maggiore 16, Sportlandia Tradate 12, PALL.VERBANO, Ardor Bollate, Olimpia Cadorago 6, Basket Seregno 4.

Sito webpallacanestroverbanoluino.it, Pagina Faceookfacebook.com/pallacanestro.verbanoluino.

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127