18 Dicembre 2014

Porto Valtravaglia, l’Asilo Mariuccia festeggia il Natale con un nuovo progetto sperimentale per i minorenni

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Oggi, alle ore 11, l’Asilo Mariuccia celebrerà un Natale diverso grazie all’Ambrogino assegnatogli dal sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e grazie al progetto sperimentale di crescita con nuovi alloggi in pre-autonomia per minorenni. E’ importante l’attività svolta da parte dell’Asilo Mariuccia: oltre 5 mila minorenni e mamme hanno avuto la possibilità di un riscatto grazie alle attività di accoglienze e all’aiuto concreto forniti dalla Fondazione. Importante la presenza del sindaco di Porto Valtravaglia, Adriano Giacobazzi, che autorizzerà il nuovo esperimento, per l’importante significato non solo del mantenimento occupazionale sul territorio di un polo assistenziale storico, ma anche di una sua crescita.

(asilomariuccia.org)

(asilomariuccia.org)

Il progetto sperimentale, i nuovi alloggi “pre-autonomi” per minorenni. Quest’anno il Natale a Porto Valtravaglia sarà ricordato per l’annuncio della creazione sperimentale di 3 nuovi alloggi in pre-autonomia per minorenni che abbiano superato il 17° anno di età. Il successo del metodo didattico, con il 98% dei neo-maggiorenni che trovano lavoro ed occupazione, una volta usciti dall’Asilo, grazie anche all’ortocultura, spinge a nuove sfide per offrire nuovi stimoli per la crescita e l’assunzione di responsabilità. Il progetto stimolerà anche gli educatori che vedranno riconosciuta la loro professionalità, confermata anche dalla supervisione effettuata dall’equipe della professoressa Susanna Mantovani, una delle maggiori pedagogiste in ambito nazionale.

L’Asilo Mariuccia festeggia nelle proprie sedi la “festa delle luci”. Sarà condivisa con gli educatori la gioia di ricordare l’Ambrogino, la più alta onorificenza milanese, ricevuto da Sindaco di Milano lo scorso 7 dicembre e saranno riassunti i contenuti della festa del 112° compleanno del Mariuccia, festeggiato lo scorso 3 dicembre, nella quale è stato assegnato il Premio Asilo Mariuccia (assegnato annualmente ad un personaggio che si sia distinto per meriti particolari verso i minori e le mamme bisognose di sostegno) ad Alessandra Kustermann, primario alla clinica Mangiagalli, per la sua opera a difesa delle donne soggette a violenza sessuale. Inoltre, sono stati ricordati i 5.000 minorenni e mamme che hanno avuto la possibilità di un riscatto grazie alle attività di accoglienze e all’aiuto concreto forniti dall’Asilo Mariuccia. E’ stato presentato il calendario 2015 “Con gli occhi di un bambino”, a cura di Fabio Sironi, vignettista del Corriere della Sera, che ha guidato i bambini ed assemblato i disegni sul tema di Walt Disney. Infine, è stato firmato un gemellaggio con la Croce Rossa Italiana-Comitato di Milano (nata per prima a Milano), ambedue aventi in comune nascita (a Milano) e missione di accoglienza. La festa delle luci, per tradizione, vede la consegna di regali ai minori. L’Associazione Amici dell’Asilo Mariuccia, che supporta la Fondazione, consegnerà dei doni ad ogni ragazzo accolto.

“La presenza del Sindaco di Porto Valtravaglia”, dichiara il Presidente dell’Asilo Mariuccia, Camillo De Milato, “e di altre associazioni sul territorio, significa che il tema sociale è una realtà che unisce tutti a difesa dei più deboli, specialmente in questo momento di crisi economica. Grazie a questa sinergia ed alle capacità degli educatori, permetteremo a questi giovani di poter aspirare ad un futuro vissuto con dignità e senza violenza”.

Tra i partecipanti alla “Festa delle luci”, il Presidente della Fondazione, Dottor Camillo De Milato, il Direttore Generale della Fondazione, Maurizio Faini, Andrea Vallini per l’Associazione “Amici dell’Asilo Mariuccia”, l’ufficiale di collegamento Leonardo Martucci della Croce Rossa e alcuni rappresentanti delle Istituzioni locali con cui la Fondazione collabora da anni. E’ in forse, invece, la presenza della madrina della Fondazione, Annamaria Bernardini de Pace, l’avvocato paladina della difesa dei più deboli.

La Fondazione Asilo Mariuccia. La Fondazione Asilo Mariuccia Onlus è stata costituita nel 1902 a Milano da Ersilia Bronzini Majno come istituzione dedicata al ricovero e recupero delle minorenni con precedenti di prostituzione o provenienti da ambito familiare a rischio. Nel tempo l’Asilo Mariuccia è cresciuto e ha visto la nascita di centri di accoglienza per dare ospitalità e costruire un percorso educativo per minorenni e madri e bimbi in difficoltà. Per maggiori informazioni: asilomariuccia.org.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127