EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
1 Maggio 2014

Insonnia in vecchiaia? Un rimedio è bere succo alla ciliegia

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Bere succo di ciliegia al mattino e alla sera potrebbe essere una sana abitudine in grado di migliorare il sonno.

(cibimbo.it)

(cibimbo.it)

A suggerirlo uno studio presentato durante il meeting Experimental Biology 2014 da parte di un gruppo di studiosi della Louisiana State University. Gli scienziati hanno scoperto che questa bevanda, consumata per due volte al giorno, potrebbe aiutare a incrementare di circa novanta minuti il sonno per gli adulti più anziani che soffrono di insonnia.

L’insonnia è uno dei più comuni problemi di salute tra gli anziani, e si stima che riguardi una percentuale del 23-34 per cento delle persone con 65 anni di età. Gli scienziati hanno valutato gli effetti del succo di ciliegia in sette adulti con insonnia, di età media 68 anni, che hanno bevuto succo di ciliegia per due volte al giorno per due settimane.

Dal confronto con un gruppo di controllo, gli scienziati hanno scoperto che quelli che avevano bevuto il succo al mattino e alla sera riuscivano a dormire circa un’ora in più (in media 84 minuti) rispetto a quelli che avevano ricevuto un placebo e il loro sonno tendeva a essere più efficiente. Secondo i ricercatori, il triptofano del succo di ciliegia potrebbe migliorare la disponibilità della serotonina, che ha un effetto positivo sul sonno.

(agi.it)

Vuoi lasciare un commento? | 0

I commenti sono chiusi.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127