3 Febbraio 2014

Quanto è “vivibile” Luino rispetto gli altri comuni della provincia di Varese?

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Come si posiziona Luino, nella classifica stilata dallo studio di “Confartigianato Varese” dove si prendono in considerazione le tasse, l’ambiente, l’istruzione, le strutture sanitarie, il reddito e la competitività aziendale?

Il nuovo "Parco a Lago" di Luino (youtube.com)

Il nuovo “Parco a Lago” di Luino (youtube.com)

L’analisi dell’Ufficio Studi di Confartigianato Varese svela i dati sulla vivibilità in un campione di 53 comuni sui 141 della provincia (quelli con il maggior numero di residenti – il 78,4% – e di imprese attive – 84,6%), con un’attenzione particolare al cittadino imprenditore. Per poter avere una visione complessiva della realtà varesina i comuni sono raggruppati in 6 aree omogenee e l’analisi fonde i dati della condizione fiscale (la tassazione locale) e della condizione sociale (legata all’ambiente, all’istruzione, alle infrastrutture, alle strutture sanitarie, alla competitività aziendale e al reddito).

La tassazione locale di Luino, i quali dati si posizionano al 48° posto su cinquantatré comuni considerati, è tra le più elevate della Provincia: l’aliquota IMU è al 30° posto, la tariffa TARSU è al 40° posto, gli oneri di urbanizzazione al 34° e la tariffa media del servizio idrico è alla penultima posizione in classifica. Il reddito per cittadino, invece, si ferma al 27esimo posto della classifica sommando i 21.580,35 pro-capite (50esimo) e le 6,76 autovetture circolanti per ogni 10 abitanti (quarto posto su 53).

Molto negative sono anche le posizioni ottenute dall’indicatore ambientale (53° su 53) a causa di un elevato quantitativo di rifiuti prodotti pro capite (46esimo), di una bassa percentuale di raccolta differenziata (50esimo), dell’assenza di parchi naturali lombardi e del valore del PM10 fatto registrare, che pone Luino al ventisettesimo posto.

Anche per le infrastrutture Luino fa registrare posizioni negative, arrivando “solo” al trentacinquestimo posto. Anzitutto, per quanto concerne la tecnologia, le velocità dell’ADSL-Internet e della banda larga vede Luino fermo alla 20esima posizione. Sono tanti, inoltre, i chilometri che distanziano Luino dall’autostrada (al cinquantatreesimo posto, con 23 km) e dal primo aeroporto (ultimo paese, con i 40 km di strada). Il numero medio di sportelli bancari per 10mila abitanti è pari a 4,21, al quindicesimo posto.

Agli antipodi si trovano, invece, istruzione, ospedali e competitività aziendale.

I dati sull’istruzione portano Luino al nono posto su 53. L’unico asilo nido presente nel luinese si posiziona al ventiseiesimo posto, le cinque scuole dell’infanzia invece al sedicesimo. Per quanto riguarda le cinque scuole primarie, la loro posizione si ferma all’ottavo posto, mentre le due scuole medie chiudono al ventiseiesimo posto. Le dieci scuole superiori, infine, posizione migliore tra gli istituti presenti in loco, si classificano al settimo posto.

Posizione di rilievo anche per l’unica struttura sanitaria presente a Luino (6° posizione nell’indicatore totale e 4° in quella particolare). La stima per il numero di letti complessivi pone Luino al sesto posto, con 186,60 posti letto, così come per la stima del numero complessivi dei medici, pari a 118.60.

Anche la competitività aziendale fa registrare risultati positivi con il 9° posto totale. Stessa sorte per la competitività aziendale delle imprese artigiane e per quella delle imprese attive sul territorio.

La combinazione di indicatori più negativi con i limitati risultati positivi ottenuti da Luino, non consentono a questo Comune, tramite il calcolo della media aritmetica ponderata degli indicatori sintetici 26, di oltrepassare la diciottesima posizione (47,03), mentre la media dell’indice di attrattività dei cinquantatré comuni, presi come campione della provincia di Varese, è pari a 45,55.

Gli obiettivi finali dell’analisi di “Confartigianato Varese” erano: considerare i punti di forza e di debolezza dei comuni per capire come migliorare l’attrattività, permettere alle imprese di valutare quanto sia competitivo il proprio territorio e proseguire un confronto collaborativo con le amministrazioni comunali per costruire, insieme, un territorio competitivo. La ricerca sta proseguendo con il monitoraggio delle eventuali decisioni dei comuni su tutte quelle materia (fiscali e sociali) che interesseranno imprese e cittadini.

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127