Società | 13 Maggio 2024

La seduzione di Peserico

Alla Peserico si preannuncia un anno ottimale sia per il prodotto che per il retail nonostante la difficile congiuntura economica e livello globale nel mondo

Tempo medio di lettura: 2 minuti

(Giorgio Naccari) A giorni inaugurerà il suo secondo store in Spagna, a Palma de Mallorca, che andrà ad aggiungersi a quello di Puerto Banus, aperto lo scorso anno. Nelle scorse settimane ha aperto ulteriori due monobrand a Karlovy Vary nella Repubblica Ceka e a Tashkent in Uzbekistan continuando nel suo programma retail che non conosce confini e che ad oggi ha già portato alla creazione di una sessantina di store, dagli Stati Uniti all’Asia, all’intera Europa ed ora anche verso gli Emirati Arabi.

Peserico, uno dei grandi marchi dell’alta moda italiana, in questo 2024 non si fermerà qui. Ha già annunciato che a Settembre darà vita ad uno spazio di 200 mq, su due piani, in Madison Avenue a New York e un altro a Boston oltre alla riallocazione dei propri spazi di Charleston, di East Hampton e il via al nuovo outlet di lusso di Belmond.

“Da anni”, dice Riccardo Peruffo, Ceo dell’azienda di Cornedo Vicentino, “ investiamo molto nel retail convinti che assieme alla bontà del prodotto possa costituire un grande punto di forza per la nostra azienda. Vogliamo incrementare la nostra presenza negli Stati Uniti, che sono il nostro primo mercato dato che rappresentano il 35% del nostro fatturato arrivato a 105 milioni di euro.

Sarà importantissimo sbarcare in Madison Avenue così come importante è la nostra collaborazione con la catena di negozi Bloomingdale’s che ci permette l’apertura di molti corner in varie parti di quell’immensa area. Stiamo guardando con estrema attenzione anche agli Emirati Arabi, partendo da Dubai e al rafforzamento dell’Europa dove abbiamo numerose trattative”.

In Peserico si parla si numerose aperture a partire da Nizza, Monaco di Baviera, St. Moritz, Montecarlo. Alla Peserico si preannuncia un anno ottimale sia per il prodotto che per il retail nonostante la difficile congiuntura economica e livello globale nel mondo. Si prevede una ulteriore crescita del 10%.

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127