Società | 11 Maggio 2024

Come scegliere il giusto divano? Cinque consigli utili

Scegliere il divano giusto richiede attenzione valuta la forma in base agli spazi disponibili, scegli il colore in base al tuo stile, seleziona il rivestimento più adatto alle tue esigenze

Tempo medio di lettura: 4 minuti

Il divano è uno dei complementi d’arredo più importanti della zona living, non solo perché incide sull’estetica, ma definisce anche il comfort e la funzionalità dell’ambiente.

Scegliere il divano giusto può sembrare difficile, soprattutto quando si cerca un modello che si adatti perfettamente agli spazi, ai gusti e alle esigenze personali.

Ma partendo da questi consigli e anche dalla consapevolezza di poter valutare i migliori divani affidandoti ad esperti che trattano marchi di alta qualità potrai sicuramente trovare il modello adatto alle tue esigenze.

Oggi è possibile vedere e valutare i marchi di divani migliori in vendita anche online, ad esempio, su siti come Designbestoutlet.com si possono trovare modelli di altissima qualità e di fornitori che producono anche diversi pezzi Made in Italy, a prezzi scontati.

Quindi, un’adeguata ricerca online sicuramente ti aiuterà non solo a trovare il giusto divano ma anche a risparmiare sui costi.

In questa guida, invece ti forniremo cinque consigli utili per scegliere il divano ideale.

1. Scegli la forma del divano in base agli spazi disponibili

Il primo aspetto da considerare è la forma del divano. Il modello giusto dipende dalle dimensioni del tuo salotto e dall’uso che ne farai.

Ad esempio, il divano angolare è ideale per case spaziose, open space e ambienti in cui si vuole creare un’area salotto raccolta. Può essere utilizzato anche per delimitare visivamente gli spazi, fungendo da separatore tra la zona living e il resto della casa. In ambienti più piccoli, può diventare l’unico protagonista senza bisogno di ulteriori complementi d’arredo.

Un divano lineare è invece la scelta più versatile, poiché si adatta a quasi tutti gli spazi. Nei salotti più piccoli, si posiziona facilmente lungo una parete libera, mentre in ambienti grandi, attenzione a non scegliere un modello troppo piccolo per evitare che il divano venga relegato a un ruolo secondario nell’arredamento.

Infine, il divano modulare è perfetto per chi ama cambiare disposizione e personalizzare gli arredi. Un divano modulare permette di combinare elementi lineari, angolari, chaise longue e pouf per creare la composizione ideale.

2. Scegli il colore giusto per il tuo stile

Una volta definita la composizione, la scelta del colore è altrettanto importante. La tonalità del divano influenza notevolmente lo stile dell’arredamento e deve integrarsi armoniosamente con il resto dell’ambiente.

Scegli dei colori neutri o chiari se vuoi creare uno stile contemporaneo, minimalista e arioso. Un divano dai toni neutri si abbina facilmente a diversi stili e decorazioni, conferendo un senso di calma ed eleganza.

Valuta invece dei colori vivaci o multicolore se vuoi dare carattere al tuo salotto, scegli un divano in colori sgargianti o multicolore, come il modello Hip Hop di Calia Italia.

Un divano dai colori brillanti crea un contrasto cromatico con il resto dell’arredo e diventa il protagonista assoluto della tua casa.

Per uno stile più classico, opta per un divano ton sur ton, che riprenda le tonalità del resto dell’arredo, creando un effetto ton sur ton elegante e senza tempo.

3. Valuta il rivestimento in base alle tue esigenze

Il tipo di rivestimento è un altro aspetto fondamentale. Non solo influisce sullo stile, ma determina anche la praticità e la manutenzione del divano.

Puoi scegliere tra diversi tessuti, tra i più consigliati ci sono:

– Divano sfoderabile: se hai animali domestici o bambini piccoli, un divano sfoderabile in tessuto resistente, antimacchia e lavabile in lavatrice è la scelta più saggia. La microfibra è un’opzione popolare grazie alla sua resistenza e facilità di pulizia.
– Divano in pelle: offre un tocco di eleganza e si adatta bene agli arredamenti contemporanei, ma richiede più attenzione. Non è ideale per chi ha animali domestici o bambini, poiché i graffi e le macchie sono difficili da rimuovere.
– Divano in velluto: aggiunge un tocco lussuoso, ma richiede cure particolari. Va spazzolato frequentemente ed è difficile da pulire in caso di macchie. Sceglilo se sei ordinato e vivi da solo o in coppia.
– Tessuti naturali: il lino è una scelta ecologica e chic. Ha proprietà antibatteriche naturali, mantiene una temperatura confortevole in ogni stagione e offre un aspetto autentico e stropicciato. Perfetto per un interno bohemien che ricorda il mare.

4. Considera l’altezza e l’inclinazione dello schienale

Lo schienale del divano è fondamentale per garantire comfort e supporto. La lunghezza e l’ampiezza dell’angolatura variano a seconda dello stile del divano.

Il divano moderno in genere presenta uno schienale dritto e rigido, spesso accompagnato da cuscini rettangolari per un maggiore comfort.

Il modello nordico, invece, ha uno schienale leggermente inclinato all’indietro. Può essere rigido con grandi cuscini rettangolari o avere un’imbottitura rigida sul retro e morbida davanti.

Infine, i modelli industrial si presentano con uno schienale rigido con cuscini rettangolari morbidi o un’imbottitura a capitonné, tipica dei modelli chesterfield.

Se sei una persona molto alta, fai attenzione alle misure dello schienale per evitare problemi durante la seduta.

5. Valuta il comfort e la qualità dell’imbottitura

Infine, non bisogna dimenticare che un divano deve essere comodo. Per questo motivo bisogna scegliere anche l’imbottitura migliore. Tra le più comuni ci sono:

– Poliuretano espanso: offre un buon sostegno ed è resistente nel tempo. La densità varia a seconda del livello di comfort desiderato.
– Piuma d’oca: garantisce un comfort soffice e avvolgente, ma richiede una maggiore manutenzione e tende a perdere forma nel tempo.
– Lattice: è un materiale naturale, morbido e traspirante, perfetto per chi soffre di allergie.

Scegliere il divano giusto richiede attenzione valuta la forma in base agli spazi disponibili, scegli il colore in base al tuo stile, seleziona il rivestimento più adatto alle tue esigenze per trovare il modello perfetto per il tuo salotto e creare uno spazio living accogliente e funzionale.

© Riproduzione riservata

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127